Dl Sostegni: Agorà delle Parità, “ennesima discriminazione nei confronti delle scuole paritarie”

L’Agorà della Parità – Agesc-Associazione genitori scuole cattoliche, CdO Opere Educative, Cnos Scuola-Centro nazionale opere salesiane, Ciofs Scuola-Centro italiano opere femminili salesiane, Faes–Famiglia e scuola, Fidae – Federazione Istituti di Attività Educative, Fism-Federazione italiana scuole materne, Fondazione Gesuiti Educazione) prende atto “con amarezza dell’ennesima ingiustizia attuata nei confronti delle scuole paritarie: l’emendamento proposto e presentato da alcuni senatori, affinché i fondi per l’emergenza Covid e per il piano Scuola estate previsti dal Dl Sostegni per le scuole statali fossero dati anche alle scuole paritarie è stato bocciato dalle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato”. “È davvero grave che neanche il secondo anno scolastico vissuto in emergenza sanitaria e sociale abbia fatto comprendere ai senatori delle Commissioni suddette che le scuole paritarie sono a tutti gli effetti parte del sistema d’istruzione nazionale, al quale contribuiscono in maniera rilevante – denuncia l’Agorà delle Parità -. Spiace anche dover sottolineare ancora una volta che non si tratta di ‘scuole per ricchi’, ma di ‘scuole per tutti’, spesso presidi in territori dove non c’è nulla. Confidiamo che si ponga rimedio alla mancata approvazione dell’emendamento nel corso del passaggio in Aula o con un provvedimento successivo, perché studenti, docenti, famiglie e personale scolastico delle nostre scuole sono tutti cittadini italiani che hanno vissuto e stanno vivendo gli stessi problemi e la stessa emergenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy