#cambiostile: Palmieri (Forza Italia), “una bussola per non perdere la rotta in campo elettorale”

“Il manifesto della comunicazione non ostile è un passaggio di concretezza di un sentimento condiviso da molti, era necessario. È una bussola per non perdere la rotta in campo elettorale”. Non ha dubbi Antonio Palmieri, responsabile nazionale della comunicazione elettorale e Internet di Forza Italia. Intervenuto oggi alla presentazione in Senato dell’iniziativa  #cambiostile, promossa dall’Associazione Parole O_Stili in partnership con l’Università Cattolica del Sacro Cuore e l’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo in vista dell’imminente campagna elettorale, Palmieri afferma: “Il voto è al tempo stesso per qualcuno e contro qualcun altro: questo si può fare senza essere scorretti e senza dire falsità”. “Penso sia la strada giusta per la nascita di una cultura del rispetto, on line e nei confronti pubblici – aggiunge Giorgio Gori, sindaco di Bergamo e uno dei promotori iniziativa alla quale hanno aderito anche il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, oltre a molti altri. “Aderisco e assumo un impegno pubblico come sindaco e candidato alla presidenza della Regione Lombardia”, conclude.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano