Diocesi: Trento, riapre oggi il Museo Tridentino con un nuovo allestimento della pinacoteca

Riaprirà al pubblico con tante novità oggi, mercoledì 5 maggio, alle 17.30, il Museo diocesano Tridentino: un nuovo allestimento della pinacoteca, apparati didascalici più moderni e la mostra “Guido Pajetta. Diario intimo”. All’inaugurazione sarà presente anche il curatore della mostra temporanea Paolo Biscottini, già direttore del Museo diocesano e di Palazzo Reale di Milano.
Il Museo riapre dopo un lungo periodo di chiusura. Sono stati mesi di intenso lavoro: agli interventi di manutenzione della sede museale e di sostituzione di impianti obsoleti ha fatto seguito il radicale rinnovo della pinacoteca, dal 1995 organizzata secondo una scansione cronologica.
Ripensati i sussidi didattici dell’intero percorso espositivo, sia dal punto di vista grafico, sia contenutistico. Ora il visitatore troverà pannelli e didascalie in doppia lingua (italiano e inglese), didascalie riservate alle famiglie e altre che cercano di stimolare il visitatore creando connessioni con il presente. Specifici QR Code consentono inoltre di accedere con i proprio smartphone a contenuti multimediali quali podcast, immagini, video e approfondimenti.
Infine, un tavolo multimediale offre la possibilità al pubblico di conoscere la storia del Museo, della sua sede e dei suoi protagonisti, oppure di esplorare le immagini delle opere esposte e collegarle alle chiese da cui provengono. Una specifica sezione propone una serie di attività ludiche, finalizzate ad avvicinare alle opere anche i giovani visitatori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy