Quotidiano

Corridoi umanitari
Arrivati oggi 45 profughi dal Niger, tra loro 22 bambini
Arrivati oggi 45 profughi dal Niger, tra loro 22 bambini

Sono arrivati oggi all’aeroporto di Fiumicino con i corridoi umanitari organizzati organizzati da Caritas italiana, su mandato della Conferenza episcopale italiana,  45 profughi dal Niger provenienti da diverse nazioni africane, molti dei quali passati attraverso l’inferno delle carceri libiche. Tra loro otto famiglie e 22 bambini. Andranno in otto diocesi italiane e in un centro valdese a Torino.

Traslazione
Alla basilica di Santa Prassede una tomba per la Serva di Dio Enrichetta
Alla basilica di Santa Prassede una tomba per la Serva di Dio Enrichetta

Enrichetta torna a casa. La Serva di Dio Enrichetta Beltrame Quattrocchi dal cimitero del Verano (Roma) torna nella suggestiva Basilica di Santa Prassede in Roma, scrigno di fede, arte e cultura. La cerimonia di traslazione avverrà il 23 giugno e così i resti mortali dell’ultima figlia dei beati Beltrame Quattrocchi torna lì dove la Serva di Dio si recava quotidianamente per la partecipazione della Santa Messa.

Giornata nazionale popoli indigeni
Vescovi del Canada: “Come Chiesa abbiamo fallito”
Vescovi del Canada: “Come Chiesa abbiamo fallito”

Si è celebrata in Canada la Giornata nazionale dei popoli indigeni, caratterizzata dall’orrore provocato dalla scoperta dei resti di 215 bambini vicino ad una ex scuola residenziale di Kamloops. Video-messaggio dell’arcivescovo di Ottawa-Cornwall: “Come vescovo, mi unisco ad altri vescovi e leader religiosi in Canada, per esprimere le mie scuse. Come Chiesa abbiamo fallito”. Con uno statement, il premier Trudeau è tornato a chiedere alla Chiesa cattolica “scuse formali”.

EUROPA
Zin:

Papa Francesco ha dichiarato “venerabile” lo statista francese, noto per essere tra i promotori del processo di integrazione comunitaria assieme a Jean Monnet, Alcide De Gasperi, Konrad Adenauer e altri politici e intellettuali del secondo dopoguerra. Ne parliamo con Edoardo Zin, studioso italiano e biografo di Schuman. “La casa comune antidoto alla guerra e strumento per creare sviluppo nella solidarietà tra le nazioni europee”.

Politica
Pombeni:
Pombeni: "Oggi il consenso si coagula sui risultati concreti"

Che l’esperienza di un governo sui generis come quello guidato da Draghi avrebbe dato una scossa al sistema dei partiti era un esito largamente prevedibile. Meno prevedibile, forse, era la profondità di questo sommovimento e la sua trasversalità. “Sta cambiando il mondo e il vecchio modo di fare politica, legato alle ideologie e alle oscillazioni dei sondaggi, non si sa fino a quando potrà reggere”, spiega al Sir l’analista.

Portavoce delle Chiese europee
Comunicazione ecclesiale e Covid: serve prossimità per ricominciare
Comunicazione ecclesiale e Covid: serve prossimità per ricominciare

Incontro online degli addetti stampa e portavoce delle Conferenze episcopali europee. Anche per la Chiesa, è stato un periodo difficile e complicato. Momenti di preghiera e celebrazioni liturgiche si sono trasferiti in rete, alla radio e alla televisione. L’ambiente digitale ha offerto nuove forme di socializzazione e partecipazione e la comunicazione, anche quella ecclesiale ha mostrato potenzialità e criticità.

Voto ai 18enni per i senatori: una riforma-bandiera?
Francesco Bonini

Difficile che questa riforma renda più efficiente il sistema. Lo scarto di voti determinato dall’età è poco significativo, come invece sottolineano i fautori della riforma, che vorrebbero due Camere omologate ed identiche, prologo al monocameralismo. Resterà l’effetto distorsivo rappresentato dal combinato disposto di una legge anche maggioritaria e del numero molto ridotto degli eletti. Questo è il punto. La riduzione del numero dei parlamentari, altra riforma bandiera dell’allora partito egemone, tutti assicuravano avrebbe dovuto essere accompagnata da una serie di aggiustamenti per offrire le necessarie garanzie. Quelle garanzie cui i costituenti erano giustamente così attenti e che oggi non si vedono, sostituite dalla logica a brevissimo dei sondaggi settimanali. Così questa ennesima riforma-bandiera sarà semplicemente l’ennesima occasione mancata.

Risoluzione Matic
P. Barrios Prieto (Comece):
P. Barrios Prieto (Comece): "Difendere la vita sempre"

Padre Manuel Barrios Prieto, segretario generale della Comece, spiega perché i vescovi Ue sono scesi in campo ed hanno redatto un “Position Paper” sulla “Risoluzione Matić”. “La Chiesa – dice – ha una missione molto chiara che è la difesa della vita, soprattutto quando è più vulnerabile e meno protetta. Facciamo quindi riferimento alla vita del nascituro. Ma parliamo anche della vita degli anziani, dei disabili, dei migranti. Di tutte quelle persone che come dice Papa Francesco, tendono ad essere scartate dalla nostra società”

EUROPA
Un altro documento che inventa il

L’Euroassemblea voterà la prossima settimana la relazione che porta la firma del deputato Predrag Fred Matić il cui titolo parla di “situazione della salute sessuale e riproduttiva e relativi diritti nell’Ue, nel quadro della salute delle donne”. Diversi gli aspetti interessanti sottolineati nel testo, che gode di ampio sostegno a Bruxelles. Ma ancora una volta si esalta un inesistente “diritto all’aborto” anziché proclamare e tutelare il “diritto alla vita”.

Bombardamenti nella Striscia di Gaza
Romanelli:
Romanelli: "Stiamo tutti bene, la visita di Pizzaballa continua”

Parla il parroco latino di Gaza, padre Gabriel Romanelli, dopo che alle prime ore di oggi caccia israeliani sono tornati a bombardare Gaza in risposta a lanci di palloni incendiari dalla Striscia verso il Sud di Israele. Da due giorni il patriarca latino di Gerusalemme, Pierbattista Pizzaballa, è in visita pastorale presso la parrocchia latina della Sacra Famiglia, l’unica cattolica di Gaza.

Chiesa e disabilità
Donatello: "Le persone disabili abbiano posti di responsabilità"

“La Chiesa italiana non parla su di loro, ma parla con loro. Le persone disabili sempre più dovrebbero essere presenti nei nostri tavoli decisionali, negli eventi organizzativi e nei posti di responsabilità. Vogliamo che le indicazioni del magistero e la Parola di Dio siano trasformati in una prassi dell’ordinarietà”. Suor Veronica Amata Donatello, responsabile del Servizio Cei per la Pastorale delle persone con disabilità, parla all’indomani della pubblicazione della nota della Pontificia Accademia per la Vita.

 

SANTA SEDE La nota

Istat
Oltre 5 milioni e mezzo di italiani poveri nel 2020
Oltre 5 milioni e mezzo di italiani poveri nel 2020

Nel 2020, sono in condizione di povertà assoluta poco più di due milioni di famiglie (7,7% del totale da 6,4% del 2019) e oltre 5,6 milioni di individui (9,4% da 7,7%). Lo attesta oggi l’Istat. Dopo il miglioramento del 2019, nell’anno della pandemia la povertà assoluta aumenta raggiungendo il livello più elevato dal 2005 (inizio delle serie storiche).

Lettera alla vigilia del Summit
Chiese cristiane a Biden e Putin: “Emergano segni di speranza”

Lettera delle Chiese cristiane ai leader di Stati Uniti e Russia alla vigilia del loro Summit a Ginevra. “Osserveremo e pregheremo perché dal vostro incontro emergano segni di speranza”, si legge nella lettera firmata dal Rev. Ioan Sauca. Impatto economico e sociale della epidemia Covid-19, cambiamento climatico, tensioni geopolitiche e corsa agli armamenti nucleari sono i temi che stanno particolarmente a cuore alle Chiese.

Instagram
Dalle Diocesi
Chiesa
Cultura
Politica & Società
Esteri

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.