Quotidiano

Myanmar
Padre Celso Ba Shwe: “Il nostro grido di aiuto non è ascoltato"

Città deserta. Parrocchie abbandonate. Bombardamenti da terra e attacchi aerei continui, giorno e notte. Elettricità e connessione Internet interrotta. La gente è fuggita. Nei campi profughi le condizioni sanitarie sono precarie. La gente ha paura ed è traumatizzata. Si vive così a Loikaw, capitale dello Stato birmano di Kayah, nell’Est del Paese, a prevalenza cristiana, dove nelle ultime due settimane sono aumentati gli attacchi armati della giunta militare.

Luca De Santis
Vangelo del 23 gennaio: Dio è per tutti, ma rispetta la libertà dell'uomo
Luca De Santis

Gesù viene non per dire primariamente come l’uomo deve comportarsi, ma per ribadirci ciò che Dio è per l’uomo: puro amore solidale. Il cristianesimo, dunque, non scaturisce da un insieme di norme e precetti, ma il cristiano è tale poiché ha ben compreso qual è l’atteggiamento di Dio nei suoi confronti. Infatti, come cristiani, primariamente non siamo chiamati a fare, ma a contemplare, poiché solo dalla mistica ricerca dell’Assoluto scaturisce poi la vita santa, che testimonia la nostra fede.

A Congregazione per la dottrina della fede
Papa: "La Chiesa vuole rendere giustizia alle vittime di abusi"

“L’esercizio del discernimento trova poi un ambito di necessaria applicazione nella lotta contro gli abusi di ogni tipo”. Ne è convinto il Papa, che ricevendo in udienza i membri della Congregazione per la dottrina della fede, in occasione della loro plenaria, ha ribadito che “la Chiesa, con l’aiuto di Dio, sta portando avanti con ferma decisione l’impegno di rendere giustizia alle vittime degli abusi operati dai suoi membri, applicando con particolare attenzione e rigore la legislazione canonica prevista”.

EUROPA
Vescovi europei su crisi Ucraina: “Non si dimentichino le tragedie delle Guerre mondiali”

Un appello all’Europa per la situazione in Ucraina, per chiedere alla comunità internazionale di “sostenere il Paese di fronte al pericolo di un’offensiva militare russa” e auspicare che “la crisi venga superata, esclusivamente, attraverso il dialogo”. Sono i vescovi europei di tutto il continente a scendere oggi in campo per il popolo ucraino con un appello diffuso dal Ccee.

Eln e Farc
L'impegno della Chiesa e della società civile per “pace relativa”
L'impegno della Chiesa e della società civile per “pace relativa”

C’è una guerra che si combatte, da tempo e con intensità variabile, al confine tra la Colombia e il Venezuela, e in particolare tra il dipartimento colombiano dell’Arauca e lo Stato venezuelano dell’Apure. Nel conflitto si intrecciano i drammi irrisolti dei due Paesi, la guerriglia colombiana, la repressione e i traffici del regime di Maduro, la fuga dei venezuelani dal loro Paese. I protagonisti sono soprattutto i gruppi armati colombiani dell’Esercito di liberazione nazionale (Eln) e della dissidenza del decimo fronte Farc.

Decoder
Il ritorno di Harry Potter
Il ritorno di Harry Potter

Sì, assolutamente sì a Harry Potter, che nell’oceano di ciarpame e oscenità mediatiche che intasano gli occhi e il cuore dei più piccoli, dopo vent’anni continua a dirci che il bene vincerà sempre sul male, che le relazioni sono più importanti del potere, e che ognuno di noi ha qualcosa di “magico” in sé, qualcosa di unico e speciale, un vero e proprio potere capace di cambiare il mondo, se accettiamo di metterlo in gioco: la nostra vocazione personale.

Cinema e streaming
"Licorice Pizza" e la serie "After Life 3"

“Licorice Pizza” è una commedia sentimentale firmata dal regista cult Paul Thomas Anderson. Un “Tempo delle mele” hollywoodiano a colpi rock anni ’70 che conquista per stile, freschezza e tenerezza. Sognante. E ancora, dal 14 gennaio è disponibile su Netflix la terza e ultima stagione della black comedy “After Life” firmata dal britannico Ricky Gervais. Una scomoda e urticante riflessione sulla vita.

Risposta al Presidente
Fafce: lettera fortemente critica a Macron sul
Fafce: lettera fortemente critica a Macron sul "diritto all'aborto"

Una lettera critica è stata inviata all’attenzione del presidente francese Emmanuel Macron dalla Federazione delle associazioni familiari in Europa (Fafce) in reazione all’intervento del leader francese al Parlamento europeo ieri, in cui ha sostenuto la necessità di aggiornare la Carta dei diritti fondamentali per aggiungere il diritto all’aborto. Nella lettera si parla di “contraddizioni intrinseche” nella proposta Macron.

Emergenza sociale
Romania: 73mila bambini vivono lontano dai genitori

Sono 73.387 i bambini che vivono in Romania lontano da uno o ambedue i genitori, immigrati all’estero per lavoro. I dati sono stati raccolti dall’Autorità nazionale romena per i bambini e pubblicati dall’agenzia stampa romena Agerpres. Alla fine de 2021, 12.339 bambini avevano entrambi i genitori all’estero per lavoro e il 92,8% di loro vive con parenti fino al quarto grado.

Suicidio assistito
Boscia:
Boscia: "Il medico è per la vita, no a far passare il disumano per pietà"

Ai medici “non può essere assegnato il compito di provocare la morte”. Non usa giri di parole il presidente Amci, Filippo Maria Boscia. Sì al diritto ad una morte degna, ma agire medico e uccisione sono incompatibili. È invece urgente garantire cure palliative a tutti. E “nel caso di una legge intrinsecamente ingiusta, al medico resterà sempre il dovere di ubbidire alla propria coscienza”.

Astrologia e Chiesa
Quale influsso hanno realmente le stelle nella nostra vita?

Ogni anno tredici milioni di italiani si rivolgono alle stelle chiedendo di svelare loro i segreti sul futuro, il mercato dell’astrologia non conosce crisi. Anzi, proprio per l’incertezza legata alla situazione professionale ed economica causata dalla pandemia, sembra che si cerchino maggiormente conferme nel panorama astrologico. In modo particolare la grande incertezza che regna sul futuro, le difficoltà nel trovare lavoro, i problemi economici e la speranza di risolvere la propria situazione negativa, hanno spinto un numero crescente di persone a cercare risposte negli oroscopi. Questi dati, da un punto di vista pastorale, non vanno affatto sottovalutati o banalizzati. I dati definiscono in modo chiaro il grande bisogno di sicurezza e di speranza che caratterizza il nostro tempo.

Violenze di Capodanno
Pollo: “Sono anni che non sento più parlare di politiche giovanili”
Pollo: “Sono anni che non sento più parlare di politiche giovanili”

Serve uno scossone forte, perché gli episodi di violenza pare non bastino. La società si dice scioccata per le aggressioni che alcune ragazze hanno subito in piazza Duomo da parte di un gruppo di coetanei. Eppure fatti di questo genere sono il risultato di un’assenza di politiche giovanili che sappiano cogliere i segnali e intervenire per colmare i disagi. Ne è convinto Mario Pollo, antropologo dell’educazione, già docente di sociologia e pedagogia all’Università Lumsa di Roma.

Medicina
Il primo trapianto al mondo di un cuore di maiale in un uomo
Il primo trapianto al mondo di un cuore di maiale in un uomo

E’ di pochi giorni fa la notizia dell’effettuazione del primo trapianto al mondo di un cuore di maiale in un uomo cardiopatico. Tecnicamente, si parla di “xenotrapianto” (trapianto da una specie animale ad un’altra). Si può facilmente comprendere come un tale esperimento, se coronato da un effettivo e duraturo successo, potrebbe rappresentare una significativa soluzione alla cronica carenza di organi da trapiantare.

Il ricordo
Dieci anni dalla morte di p. La Grua. Martinez: “Gigante della carità"

“Dieci anni fa lasciava questa terra, prossimo all’età di 98 anni, il francescano conventuale palermitano p. Matteo La Grua, tra gli iniziatori del Rinnovamento nello Spirito (Rns) in Italia. Uomo di grande intelligenza e cultura, di solidissima teologia, è stato decano mondiale degli esorcisti, grande evangelizzatore accreditato da Dio con molteplici segni e prodigi nel suo ministero sacerdotale”. Salvatore Martinez, presidente del Rinnovamento nello Spirito ricorda così padre La Grua a dieci anni dalla sua scomparsa.

Il ricordo
È rimasto quello di sempre
È rimasto quello di sempre

Lo scomparso presidente del Parlamento europeo faceva parte di un gruppo di amici che si raccoglieva attorno al giornalista Paolo Giuntella, quirinalista della Rai, intellettuale cattolico romano. “David mi è stato vicino quando è morto papà”, racconta la giornalista che lavora a Bruxelles. “Bastava uno sguardo per capirci”.

Funerali David Sassoli
Zuppi:
Zuppi: "David ci aiuta a guardare il cielo"

“Ci stringiamo ad Alessandra, che con David ha camminato mano nella mano dai banchi di scuola, a Livia e Giulio, ai suoi fratelli e sorelle e ai tanti che lo consideravano ‘uno di noi’, quasi istintivamente, per quell’aria priva di supponenza, di alterità, empatica, insomma un po’ per tutti un compagno di classe”. Così il card. Matteo Zuppi nell’omelia della messa per l’ultimo saluto a David Sassoli.

Dalle trincee in Ucraina
Zelinskyy: “Quando mi chiedono cosa è la guerra penso al fango”

“Quando mi chiedono cosa è la guerra, a me viene in mente il fango. Decine e decine di chilometri di fango”. Raggiunto telefonicamente padre Andriy Zelinskyy, cappellano militare della Chiesa greco-cattolica di Ucraina e da anni impegnato a fianco dei soldati sulle zone di confine, racconta come si vive in trincea. Le diplomazie mondiali manifestano preoccupazione per l’escalation di tensione nell’area. I colloqui tra la Nato e la Russia continuano a fallire e Kiev in queste ore è sotto un attacco informatico su larga scala.

Covid e bambini
Pontillo:
Pontillo: "Cresciute le difficoltà psicologiche”

Scuole aperte sì, scuole aperte no. Mentre la didattica in presenza è sulla bocca di tutti, gli adolescenti vivono una fase di crescente incertezza che genera in loro ansia e depressione. È un’altra conseguenza della pandemia che ha fatto scoppiare la bomba del problema nella fascia di popolazione più vulnerabile. Maria Pontillo, psicologa e psicoterapeuta del Bambino Gesù di Roma, spiega che ad essere cresciuto è anche il desiderio dei ragazzi di rimanere a casa.

Covid e salute mentale
Pensavalli:
Pensavalli: "Rischiamo una pandemia nella pandemia"

Bocciata la proposta del “bonus psicologo” di 50 milioni da inserire nella manovra finanziaria 2022 nonostante il disagio crescente nella popolazione, in particolare tra i più giovani. “Siamo di fronte ad un’emergenza salute mentale che rischia di diventare una pandemia nella pandemia”, avverte la psicoterapeuta Michela Pensavalli. “Nel nostro Paese – aggiunge – manca la cultura del benessere psicologico”.

Intervista ai media vaticani
Papa: "I genitori che affrontano ogni sfida per i loro figli sono eroi"

L’Anno speciale su San Giuseppe si è concluso l’8 dicembre scorso, ma l’attenzione e l’amore di Papa Francesco per questo Santo non si sono conclusi e anzi si sviluppano ulteriormente con le catechesi che, dal 17 novembre scorso, sta incentrando sulla figura del Patrono della Chiesa universale. Il Sir rilancia l’intervista del Papa con i media vaticani sull’essere genitori al tempo del Covid e la testimonianza di San Giuseppe, esempio di forza e tenerezza per i padri di oggi.

Camera ardente David Sassoli
Attestazioni di stima e affetto. Nel pomeriggio la visita del card. Bassetti
Attestazioni di stima e affetto. Nel pomeriggio la visita del card. Bassetti

Stima, rispetto, affetto. Sono parole che ricorrono tra le tante persone che da questa mattina stanno visitando la camera ardente allestita in Campidoglio per il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli. I primi a far visita il Capo dello Stato Sergio Mattarella e il presidente del Consiglio dei ministri Mario Draghi.

 

BASSETTI “Esempio per la classe politica”

FUNERALI DI STATO Concelebrano Zuppi, Betori, De Donatis e Gallagher

David Sassoli
Play
Una lunga fila alla camera ardente. Le testimonianze delle persone

L’apertura della camera ardente di David Maria Sassoli, il presidente del Parlamento europeo morto l’11 gennaio scorso, non è stata contraddistinta solamente dalle personalità che hanno portato il loro omaggio al feretro e le condoglianze alla famiglia, in primis proprio Sergio Mattarella e Mario Draghi, ma anche dalle tantissime persone che si definirebbero “comuni”. Tra loro gente di tutte le età che, con la propria testimonianza raccolta dal Sir, sottolinea il valore della parola “comune”.

Paolo Zucca
L’inflazione si è fatta cattiva, spegnerla non sarà facile
Paolo Zucca

L’inflazione ai tempi del Covid ha le stesse caratteristiche del passato con l’aggiunta tragica delle morti e delle spese sanitarie per una pandemia mondiale che non si riesce a placare. Nei mesi scorsi più fattori hanno contribuito al ritorno inflattivo: il prezzo del gas liquefatto è triplicato per i maxiacquisti estivi della Cina in ripresa, poi per ristrutturazioni dei gasdotti e per la tensione Russia-Ucraina. L’Europa si è ritrovata fragile e non a caso stanno rispuntando proposte di energia nucleare.

David Sassoli
Hollerich: “La sua eredità passa ai giovani europei”

A nome dei vescovi dell’Ue, il presidente della Comece, card. Jean-Claude Hollerich, esprime “profondo dolore per la morte di David Sassoli, presidente del Parlamento europeo”. “Sono profondamente rattristato – si legge in una nota diffusa dall’ufficio di Bruxelles della Comece – nell’apprendere la notizia della scomparsa del Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli. Era un uomo di valori e di dialogo, con un grande senso del dovere, che ha lavorato per il bene comune”.

PAPA “Credente animato di speranza e di carità”

CEI “Visione illuminata e passione per il bene comune”

Instagram
Dalle Diocesi
Chiesa
Cultura
Politica & Società
Esteri

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.