Quotidiano

Pentecoste: circolazione di vita
Alessandro Di Medio

Lo Spirito Santo è tutt’altro che una realtà eterea, astratta, impersonale, e già nel significato originariamente “anatomico” del Suo nome si vanifica ogni tentativo (tipicamente gnostico) di immaginare una partecipazione a esso che prescinda dalla comunione con il Corpo, perché lo Spirito Santo, quello vero, passa per il Corpo e per il Sangue di Cristo, è lo Spirito di Cristo, e abita in quel Corpo che Egli stesso creò nel seno della Vergine Maria quando ella rispose “Sì!” all’angelo. Il rosso è allora il colore del sangue, ma anche quello della comunione, cioè dell’amore e della carità, e identifica i martiri non solo per la loro fine cruenta, ma soprattutto per il loro amore, che li ha portati a donare la vita, così come adorna gli Apostoli perché, pieni del Santo Pneuma, ne hanno permesso la diffusione e la circolazione con il loro ministero e con il loro, di sangue – ardore più intenso di qualunque fuoco.

Visita a Verona
"Peccato grave non curare la pace". Abbraccia israeliano e palestinese

La visita del Pontefice nella città scaligera si è svolta come un “inno di pace”, con l’attenzione rivolta a tutte le guerre, dal Medio Oriente all’Ucraina. Dall’incontro con sacerdoti e consacrati alla visita nel carcere di Montorio, momento culmine la partecipazione all’Arena di Pace, con l’ascolto di alcune testimonianze. Infine, la messa allo stadio Bentegodi con 32mila persone.

Scuole materne paritarie
Fism: "Rilanciare un'educazione aperta e inclusiva”

Si è svolto a Roma il convegno della Fism (Federazione scuole materne di ispirazione cristiana), promosso nel 50° di fondazione e intitolato “Prima i bambini: ieri, oggi, domani”. Domani la messa nella basilica di San Pietro e la partecipazione alla recita del Regina Caeli con Papa Francesco. Spazio anche per un gesto di solidarietà attraverso una donazione all’Ospedale Bambino Gesù. Sabato prossimo, 25 maggio, in occasione della prima Giornata mondiale dei bambini, una delegazione di alunni delle scuole Fism consegnerà al Papa, all’Olimpico, il “veliero della pace”.

Ex Ilva
Panico: “Ci sono ferite ma non ci si arrende”
Panico: “Ci sono ferite ma non ci si arrende”

Dopo oltre 10 anni e a pochi mesi dal commissariamento e dalla messa in amministrazione straordinaria per Acciaierie d’Italia da parte del Governo, il Sir con l’aiuto di don Antonio Panico, profondo conoscitore della vicenda e ripercussioni sul territorio tarantino, ha fatto un punto su come città e lavoratori dell’indotto vivono questo periodo.

Progetto
“Misterogrande”, per riscoprire il matrimonio come sacramento
“Misterogrande”, per riscoprire il matrimonio come sacramento

Gli sposi hanno perso la loro identità sacramentale, non vivono la presenza di Gesù nel matrimonio. Da questa consapevolezza è nato il Progetto “Misterogrande”, iniziativa partita 15 anni fa dall’incontro tra don Renzo Bonetti e un gruppo di sposi provenienti da diverse diocesi italiane. Non è un’associazione né un movimento aggregativo ma un “laboratorio permanente” dove sposi, sacerdoti e persone che amano la famiglia si riuniscono per cercare e promuovere percorsi formativi e strumenti pastorali.

Cinema e tv
Il legal thriller “Una storia nera”, le serie “Bridgerton 3” e “Marconi”
Il legal thriller “Una storia nera”, le serie “Bridgerton 3” e “Marconi”

Al cinema “Una storia nera”, noir-courtroom drama diretto da Leonardo D’Agostini, tratto dal romanzo omonimo di Antonella Lattanzi (Mondadori): il racconto di una donna che si difende e ribella alle violenze in casa, con protagonista Laetitia Casta. Su Netflix la terza stagione di “Bridgerton” (Parte I), popolare e fortunato period drama targato Shonda Rhimes, dai romanzi di Julia Quinn. Infine, su Rai Uno e RaiPlay dal 20 maggio la miniserie “Marconi. L’uomo che ha connesso il mondo” di Lucio Pellegrini.

Dicastero per la Dottrina della Fede
Nuove norme sul discernimento di presunti fenomeni soprannaturali

Diffuse dal Dicastero per la Dottrina della Fede le nuove Norme sui presunti fenomeni soprannaturali. Solo il Papa può, “in via del tutto eccezionale”, dichiararli tali. La dichiarazione di “soprannaturalità” viene sostituita dal “Nihil obstat”. Ai vescovi spetta il discernimento, al Dicastero la “approvazione finale”. Sei le categorie di voto conclusivo sui presunti fenomeni, al posto delle tre preesistenti.

 

FERNANDEZ “Con queste norme si può arrivare più facilmente a una conclusione su Medjugorje”

50° Fism
Redaelli:
Redaelli: "Vogliamo essere seminatori di speranza"

Si svolge domani a Roma il convegno nazionale nel 50° della Federazione delle scuole materne di ispirazione cristiana frequentate da circa mezzo milione di bambini. Il presidente Redaelli: “Vogliamo ribadire il primato dell’educazione e chiedere al Governo il raggiungimento della piena parità”. Iniziata la transizione al Terzo settore, molte scuole già iscritte al Registro unico con il supporto della Fism.

Sanità
Angelelli: “La relazione sia al centro della cura”
Angelelli: “La relazione sia al centro della cura”

Concluso a Verona il XXV Convegno nazionale di pastorale della salute. Parla don Angelelli: “La sfida è mantenere la vocazione universalistica del Ssn”. No all’autonomia differenziata. Urgente “supplire alla carenza di servizi del Centro-Sud”. Necessario “investire sul personale sanitario” e “rimettere la relazione al centro della cura”. L’obiettivo non è “raggiungere performance eccezionali, ma che nessuno resti indietro”.

Giubileo 2025
Le norme per l'indulgenza plenaria

“Tutti i fedeli veramente pentiti, escludendo qualsiasi affetto al peccato e mossi da spirito di carità e che, nel corso dell’Anno Santo, purificati attraverso il sacramento della penitenza e ristorati dalla Santa Comunione, pregheranno secondo le intenzioni del Sommo Pontefice, dal tesoro della Chiesa potranno conseguire pienissima indulgenza, remissione e perdono dei loro peccati”. È quanto si legge nelle norme per la concessione dell’indulgenza plenaria nel Giubileo ordinario del 2025 diffuse dalla Penitenzieria apostolica.

Incontro mondiale fraternità
Occhetta: "Superare la paura e la logica dello scontro"

Il gesuita spiega al Sir le ragioni e gli obiettivi del secondo incontro mondiale sulla fraternità, cui parteciperà anche Papa Francesco. “Ribadiremo il no alla guerra, il sì alla pace, il sì alla mediazione internazionale e al principio di fraternità”, che ha anche una accezione politica: “L’Ue ha bisogno di deputati autorevoli ed europeisti”, il riferimento alle imminenti elezioni.

Cinema
"Vangelo secondo Maria" e lo sguardo protofemminista

Il film prende le mosse dal romanzo di Barbara Alberti uscito nel 1979, segnato dalla cornice sociale e culturale del tempo, uno sguardo di rottura e contestazione riguardo la figura della donna, l’affermazione della sua libertà nella dimensione familiare e sociale. Una rilettura in chiave “contestatrice” e poetica della figura di Maria lontana dalle fonti bibliche.

Fede
La Madonna de’ Noantri al Policlinico Campus Bio-Medico
La Madonna de’ Noantri al Policlinico Campus Bio-Medico

Nella cappellina del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma è un continuo e silenzioso pellegrinaggio di medici, studenti, pazienti, parenti. Fin dal mattino presto c’è chi cerca conforto nella fede per la propria guarigione o quella di una persona cara, chi esprime gratitudine per un esito positivo tanto atteso, chi semplicemente trova sollievo nel silenzio del luogo. Lo sguardo di tutti è rivolto verso la statua della Vergine Maria posta da lunedì accanto all’altare.

Mese Mariano
La presentazione di “Con Maria Dio bussa alla porta del cuore”
La presentazione di “Con Maria Dio bussa alla porta del cuore”

Le Litanie a Maria sono “petali di rosa che si moltiplicano perché non finiremo mai di esprimere la nostra ammirazione verso la Madonna”. Lo scrive il card. Angelo Comastri, vicario emerito del Papa per la Città del Vaticano, presentando il volume “Con Maria Dio bussa alla porta del cuore” (edizioni La pietra d’angolo), di don Enzo Gabrieli, che sarà presentato domenica 12 maggio alle ore 18 a Mendicino (Cosenza) presso il Santuario diocesano “Santa Maria dell’Accoglienza”.

Migranti
Oujda: crocevia di chi tenta la traversata verso l’Europa

Oujda è una città del Marocco al confine con l’Algeria, è la prima che trovi quando attraversi il confine ed è qui dove giungono le tantissime persone migranti che ogni notte rischiano la vita oltrepassandolo. È un crocevia di chi fa sosta per poi tentare la traversata via mare o via terra verso l’Europa ma anche di chi attende, riflette e alcune volte (pochissime volte) decide di rientrare nel proprio Paese.

PizzAut
Una famiglia che genera lavoro per ragazzi con autismo

L’azienda conta attualmente 35 dipendenti e due ristoranti: il 2 aprile, Giornata mondiale di sensibilizzazione su questa condizione, è stato il primo giorno di lavoro per altri due ragazzi e altri due sono arrivati il primo maggio, nella festa dei lavoratori. Il fondatore, Nico Acampora: “Quando i ragazzi lavorano e stanno insieme, stanno meglio”.

Papa a Verona/2
Tommasi:
Tommasi: "Città della pace e del dialogo"

La città scaligera – “crocevia di culture e di popoli” come l’ha definita il pontefice – attende Francesco il 18 maggio per “Arena di pace 2024”. Popoli e Missione ha incontrato il sindaco Damiano Tommasi. Una chiacchierata ad ampio raggio a partire dal tema Giustizia e pace si baceranno. E poi il “volto” di Verona, don Milani, i missionari…

EUROPA
I nonni ai nipoti:

Le elezioni europee sono dietro l’angolo. Nell’attesa di sapere da leader e partiti italiani quale sia la loro “idea di Europa”, è partita la seconda fase della campagna di comunicazione del Parlamento europeo per invitare i cittadini alle urne. Gli aventi diritti al voto nei 27 Paesi membri sono 370 milioni, di cui 26 milioni giovani “esordienti”.

Ddl su intelligenza artificiale
Pasqualetti:
Pasqualetti: "La crescita di un Paese non è solo tecnologica"

“C’è un divario che si sta ampliando tra un mondo tecnologico, che va sempre più avanti ed è sempre più strabiliante, e un mondo sociale che arranca nella sua umanità. Non basta investire nell’intelligenza artificiale, se non sappiamo per quale fine stiamo investendo”. Don Fabio Pasqualetti, decano della Facoltà di Scienze della comunicazione sociale dell’Università pontificia salesiana, sul ddl sull’intelligenza artificiale.

Chiesa
Europa e mondo
Italia
Cinema

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.