Quotidiano

Immacolata / 1
Bianca come la luna
Bianca come la luna

Prima che fosse il genere umano, Lei era là, sapienza di Dio che darà alla luce la sapienza della Parola. Madre senza macchia, figlia del suo figlio: mare e sorgente, incrocio tra il divino e l’umano, tessuto di carne per il Dio Altissimo; corpo di luce, membra trasparenti, impastate già di Resurrezione per dare alla luce la fine delle tenebre. Nuova Eva, Eva restituita, fin dal concepimento! Tutto questo è Maria, l’Immacolata. Pura ma non incorporea, al contrario, donna sino in fondo, liberata da ogni “macchia” di inferiorità rispetto al maschile e da ogni mancanza di dignità, rispetto a Dio.

Immacolata / 2
Segno vivente per ricostruire il futuro
Segno vivente per ricostruire il futuro

La solennità dell’Immacolata ci trova, quest’anno, immersi in un profondo senso di impotenza: la Terza guerra mondiale, che ci eravamo abituati a vedere nei suoi “pezzi” lontani e fuori dai nostri interessi, è ora divenuta vicina, vicinissima, a poche ore di volo dal nostro Paese, sul suolo europeo. Contemplare il dono di grazia che ha portato Maria a diventare quotidianamente, con le sue scelte, donna di fede, di speranza e di carità, significa allora recuperare la voce per dire: “io posso”, “noi possiamo”.

Alessandro Di Medio
Discernimento, per fare verità dentro di noi
Alessandro Di Medio

Vale la pena di abitare se stessi coscientemente, vale la pena di percorrere la strada più misteriosa e ardua, quella dentro di noi, e vedere come effettivamente siamo, così da poter decidere (esito del discernimento) chi vogliamo diventare. L’avventura che sant’Ignazio prima, e Papa Francesco poi, ci invitano a intraprendere, è quella di guardare la realtà, prendendo le redini della nostra vita interiore; osservare i nostri veri moventi (il principio), lo sviluppo di un pensiero che guida l’agire (il mezzo) e l’esito di questo processo (il fine), significa far parlare la vita vera, e decidere nella libertà come rispondere, smettendo di essere semplicemente il veicolo di forze pulsionali, cieche e impersonali che vorrebbero guidarci brutalmente, ma diventando piuttosto persone a tutto tondo, responsabili della propria testa e del proprio cuore, delle proprie decisioni e delle proprie scelte.

Festival della Regioni
Mattarella:
Mattarella: "L'impegno assunto in sede europea va onorato"

Solidarietà e interdipendenza, equità e diritti per tutti gli italiani. Da Monza, dov’è intervenuto al primo Festival della Regioni, il Capo dello Stato ha indicato le condizioni da rispettare per attuare secondo Costituzione quella che si suole definire “autonomia differenziata”. E lo ha fatto richiamando i discorsi dei due “governatori” di opposti schieramenti politici che lo avevano preceduto sul palco.

Alluvione a Ischia
Parroco di Casamicciola: “Da domani i funerali delle vittime”
Parroco di Casamicciola: “Da domani i funerali delle vittime”

Le esequie, presiedute dal vescovo Gennaro Pascarella, saranno in forma privata. Intanto, è stato appena ritrovato il corpo dell’ultimo disperso, ora saranno avviate le procedure per l’identificazione. Finora mancava all’appello solo Maria Teresa Arcamone. La Chiesa sempre accanto a familiari e sfollati, con aiuti concreti e sostegno spirituale. Venerdì 2 dicembre sull’Isola anche il direttore di Caritas Italiana.

Gioco d'azzardo / 1
In Calabria una proposta di legge aperturista
In Calabria una proposta di legge aperturista

Questione gioco d’azzardo sul tavolo del Consiglio regionale della Calabria. All’art. 16 della legge 9/2018 (“Interventi regionali per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della ‘ndrangheta e per la promozione della legalità, dell’economia responsabile e della trasparenza”), che entrerà in vigore il prossimo 1 gennaio 2023, ora si affianca la proposta di legge n. 107/2022, che però ha incontrato le perplessità degli operatori.

Gioco d'azzardo / 2
Il grido d'allarme dei vescovi del Lazio
Il grido d'allarme dei vescovi del Lazio

Un appello ai sindaci del Lazio con il quale non si intende fare polemiche su quanto è stato fatto, o si poteva fare, per arginare l’azzardo, bensì “porre degli argini alle gravi conseguenze” connesse all’azzardopatia. È quello lanciato dalla Conferenza episcopale del Lazio. Nel 2021 sono stati scommessi, solo nel Lazio, 11 miliardi e 568 milioni di euro con profitti per l’industria del settore pari a 839 milioni e 294mila euro.

Studente morto la notte prima della laurea
Pensavalli: “Un sé ideale in società che non ammette fallimento”

“A volte non è facile capire che cosa stia vivendo un figlio”. Magari sta andando avanti secondo uno schema prefissato che non prevede la possibilità del fallimento, “mentre la vita reale gli sta franando sotto i piedi”. Una sofferenza insostenibile, quella dello studente che ha perduto la vita la notte precedente alla sua presunta laurea; una disperazione travolgente quella dei genitori, che tuttavia hanno il coraggio di mettersi in discussione invitando altri genitori a non “pressare” troppo i figli. Ne parliamo con la psicoterapeuta Michela Pensavalli.

EUROPA
Piano d’azione per la rotta balcanica: “Ridurre i flussi irregolari, accrescere la capacità di accoglienza”

Il Piano d’azione sulla “rotta balcanica”, proposto oggi dalla Commissione, prevede cinque pilastri. Il primo intende “rafforzare la gestione delle frontiere lungo l’intera rotta migratoria”: ciò è “essenziale per ridurre i flussi irregolari, anche alla luce dell’evoluzione del modus operandi dei trafficanti, dell’aumento dell’uso della violenza e dei rischi del traffico di armi e della criminalità organizzata”.

Udienza a persone con disabilità
Papa:
Papa: "Accoglienza e inclusione dovere della comunità"

“Promuovere il riconoscimento della dignità di ogni persona è una responsabilità costante della Chiesa: è la missione di continuare nel tempo la vicinanza di Gesù Cristo ad ogni uomo e ogni donna, in particolare a quanti sono più fragili e vulnerabili”. Lo ha affermato oggi Papa Francesco ricevendo in udienza un gruppo di persone con disabilità in occasione della loro Giornata internazionale.

Giornata internazionale disabilità
Baturi: “Governi creino condizioni per una vita più bella”
Baturi: “Governi creino condizioni per una vita più bella”

“Noi riconosciamo questi nostri fratelli con una dignità preziosa, ma al tempo stesso hanno bisogno della solidarietà di tutti”. Sono queste le parole di mons. Giuseppe Baturi, arcivescovo di Cagliari e segretario generale della Cei, dette al Sir a margine della messa celebrata questa mattina nella basilica di San Pietro per la Giornata internazionale delle persone con disabilità.

Rapporto mondiale
Salari reali, in Italia calati del 12% negli ultimi 15 anni
Salari reali, in Italia calati del 12% negli ultimi 15 anni

“L’aumento dell’inflazione, combinata con il rallentamento della crescita economica sta riducendo drasticamente i salari reali in Italia e in molti Paesi dell’Unione europea”. È quanto emerge dall’ottavo Rapporto mondiale “L’impatto dell’inflazione e del Covid-19 sui salari e sul potere d’acquisto” dell’Organizzazione internazionale del lavoro presentato questa mattina a Roma.

Editoria
Paolucci: “Cento ripartenze. Quando la vita ricomincia”
Paolucci: “Cento ripartenze. Quando la vita ricomincia”

Il volume racconta “tutto quello che l’uomo incontra nella sua vita, le vicende liete e quelle tragiche, quelle personali e quelle che riguardano famiglie, popoli interi. In ognuna di queste Polaroid, citata o meno, si scorge sempre una presenza. Dio non si lascia prendere, ma in queste ripartenze esiste un fatto, un dato incontrovertibile. Nella vita di ognuno di noi, almeno per un secondo, compare non il volto, ma la mano che ci prende e ci mette su una via fatta di salvezza. Sta a noi, poi, percorrerla o meno”. Lo scrive Daniele Mencarelli, nella prefazione del libro.

Grande schermo
Al cinema “Tori e Lokita” e il cartoon “Strange World. Un mondo misterioso”
Al cinema “Tori e Lokita” e il cartoon “Strange World. Un mondo misterioso”

Bentornati fratelli Dardenne! Il loro cinema è come sempre portatore di uno sguardo sociale urgente e attuale, mai privo però di riverberi poetici. I due registi belgi, vincitori di due Palme d’oro al Festival di Cannes, arrivano nelle sale italiane con il film “Tori e Lokita” distribuito da Lucky Red. Una storia di ultimi, di migranti, che si sostengono aggrappandosi al sogno di salvezza che batte bandiera europea. Sempre al cinema il cartoon della Disney “Strange World. Un mondo misterioso” del premio Oscar Don Hall (“Big Hero 6”). Il punto Cnvf-Sir.

Convegno Ucs-Cei
Pompili:
Pompili: "La Chiesa deve generare comunione"

Si chiude oggi a Roma il convegno “Utente e password. Connessioni e profezia”, organizzato dall’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei. La terza e ultima giornata vedrà l’intervento di Claudia D’Ippolito (Ipsos), poi seguirà un focus sulla comunicazione e il Cammino sinodale. Prima delle conclusioni, affidate al direttore Vincenzo Corrado, sarà don Domenico Beneventi a presentare le proposte emerse dai lavori di gruppo, che nella giornata di ieri hanno impegnato i 140 partecipanti provenienti da 74 diocesi.

Festival Dottrina sociale
Premiati gli “Imprenditori per il bene comune”
Premiati gli “Imprenditori per il bene comune”

Mario Fanchini de “Il Ponte” cooperativa sociale, Pier Luigi Agazzi di “Adeodata”, Paolo Codeluppi di “Vbr”, Elena Brigo della cooperativa sociale “Panta Rei”, Dominga Cotarella di “Famiglia Cotarella” ed Emma Tadei di Teddy. Sono i sei vincitori del Premio “Imprenditori per il bene comune”, riconoscimento sponsorizzato da Cattolica Assicurazioni consegnato ieri sera, nell’ambito della XII edizione del Festival della Dottrina sociale, a coloro che hanno saputo orientare con creatività, coraggio e successo la propria impresa al bene comune.

Convegno Ucs-Cei
Corrado:
Corrado: "Vangelo nella società mediatizzata senza logiche di marketing"

Si apre questa mattina con un intervento di mons. Valentino Bulgarelli, sottosegretario della Cei, la seconda giornata del convegno per i direttori degli uffici diocesani e incaricati regionali per le comunicazioni sociali dal titolo “Utente e Password. Connessioni e profezia”, organizzato dall’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei (Roma, 24-26 novembre).

A Kherson gli aiuti di Caritas Spes
P. Grynevych: "Distruzione e rischi ma gli abitanti sono felici"

Sono appena arrivati a Kherson gli aiuti umanitari di Caritas Spes ed è iniziata la distribuzione di cibo, acqua, beni di prima necessità. Padre Vyacheslav Grynevych, direttore di Caritas Spes-Ucraina, in questi giorni a Roma per Caritas internationalis, racconta al Sir che i parroci rimangono lo stesso accanto alla popolazione nonostante le chiese e interi villaggi siano distrutti. Caritas Spes ha intenzione di aprire una sede a Kherson anche se i combattimenti nella regione liberata non sono ancora finiti.

Ucraina
Giacomo e Matteo, due ragazzi italiani nel rifugio di Mykolaiv

“Operazione Colomba” a Mykolaiv. Due ragazzi italiani hanno deciso di vivere per un periodo di tempo a Mykolaiv condividendo dentro un rifugio la vita di persone colpite dalla guerra. Danno una mano a distribuire gli aiuti umanitari ma non è questa la loro mission per quanto sia utile, anzi vitale. Giacomo e Matteo sono soprattutto una presenza di pace. “Noi qui non stiamo salvando nessuno”, precisa Matteo: “È solo un cammino che facciamo insieme ad altri”.

EUROPA
Comece: “Cos’altro deve succedere perché finalmente si metta fine a questa guerra?”

“Esprimiamo la nostra profonda preoccupazione per gli ultimi sviluppi in Ucraina e Polonia. Dall’inizio dell’aggressione militare russa contro l’Ucraina, il mondo intero ha trattenuto il respiro, temendo un grande conflitto globale”. Lo si legge in una nota diffusa a Bruxelles al termine della riunione della commissione Comece sulle Relazioni esterne dell’Ue, presieduta da mons. Rimantas Norvila. Ancora da chiarire nelle dinamiche militari, “l’incidente avvenuto ieri sera sul territorio polacco al confine con l’Ucraina è l’ennesimo monito di come questa guerra rischi di causare conseguenze incontrollabili e catastrofiche per l’intera umanità”.

Ucraina
Shevchuk al Sir: "Dalla verità che raccontate dipendono vite umane"

“La prima vittima della guerra è la verità. Una grande guerra è sempre purtroppo legata ad una grande bugia”. “Dalla verità che state raccontando, dipendono vite umane. La menzogna uccide. La verità salva. Questo, lo posso testimoniare”. Lo ha detto S.B. Sviatoslav Shevchuk, capo della Chiesa greco-cattolica ucraina, che in questi giorni a Roma è venuto al Sir per Shevchuk al Sir: “Dalla verità che raccontate dipendono vite umane”incontrare la redazione. L’arcivescovo maggiore di Kiev ha voluto ringraziare i giornalisti per la “serietà e l’oggettività”.

Guerra in Ucraina
Eurostat: lievitano i prezzi di elettricità e gas
Eurostat: lievitano i prezzi di elettricità e gas

“Nella prima metà del 2022 i prezzi medi dell’elettricità per le famiglie nell’Ue sono aumentati notevolmente rispetto allo stesso periodo del 2021, passando da 22,0 euro per 100 kWh a 25,3 euro per 100 kWh”. La conferma dell’aumento dei costi elettrici viene da un’ampia indagine di Eurostat. Le devastanti conseguenze della guerra in Ucraina – umane, sociali, economiche, politiche – comprendono il taglio delle forniture di gas dalla Russia: Eurostat ne mette in mostra effetti quantificabili.

Economia
La guerra spinge i prezzi e le povertà
La guerra spinge i prezzi e le povertà

Ci sarà un altro aumento dei tassi di interesse, già dal 15 dicembre e probabilmente – stimano gli analisti – dello 0,50%. Peggiorerà lo scenario sfavorevole per le famiglie indebitate a tasso variabile, per chi ha necessità di nuovi prestiti, per chi sta cercando lavoro. Non sarà una buona notizia neppure per chi ha risparmi da investire perché nessun miglior rendimento, a rischio contenuto, potrà annullare l’effetto devastante di un’inflazione che marcia al ritmo annuo del 10% e oltre.

Instagram
Dalle Diocesi
Chiesa
Cultura
Politica & Società
Esteri

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.