Quotidiano

Wimbledon
Remondegui: "Comunque vada, Paolini ha già vinto"

Una giornata storica per il tennis italiano. Per la prima volta, infatti, un’italiana – Jasmine Paolini – è in finale a Wimbledon. L’azzurra, attualmente numero 7 al mondo, ha superato in una semifinale sofferta e combattuta la croata Donna Vekic e oggi si giocherà il titolo contro Barbora Krejčíková, tennista ceca numero 2 del ranking mondiale. Il Sir ha incontrato Patricio Remondegui, allenatore di lungo corso di campioni, oggi direttore della Tennis Academy di Ravenna, una delle più importanti in Italia.

Imparare l'italiano
Penny Wirton: a scuola di umanità camminando verso un domani migliore
Penny Wirton: a scuola di umanità camminando verso un domani migliore

Alla settima assemblea annuale della scuola di italiano gratuita per migranti a Roma tanta allegria, voglia di stare insieme, condividere esperienze e progettare il futuro. Parole d’ordine: persona, empatia, accoglienza, inclusione. “Sentiamoci parte di una famiglia”, esordiscono i due fondatori Eraldo Affinati e Anna Luce Lenzi. Intense le testimonianze di alcuni alunni mentre gli insegnanti, tutti volontari, raccontano di avere imparato molto. Diversi i “sogni” da realizzare. “L’umanità non è morta”, dice qualcuno.

Cinema
La commedia “Fly Me to the Moon” e l’anteprima “Cattivissimo Me 4”
La commedia “Fly Me to the Moon” e l’anteprima “Cattivissimo Me 4”

A cinquantacinque anni dalla missione Apollo 11, nelle sale italiane arriva un film a stelle e strisce che ne celebra l’evento, aprendo anche una riflessione sui “rumors” di falso storico in chiave brillante. Parliamo di “Fly Me to the Moon. Le due facce della Luna” diretto da Greg Berlanti con Scarlett Johansson, Channing Tatum e Woody Harrelson. È atteso invece ad agosto “Cattivissimo Me 4”, fortunata creatura della Illumination (Universal) lanciata nel 2010 e composta anche da due spin-off.

Missione Mean in Ucraina / 1
Nunzio:
Nunzio: "L'attacco all'ospedale di Kiev è un monito alle coscienze"

Il nunzio apostolico sull’attacco all’ospedale pediatrico di Kyiv: “Mi sono chiesto in questi giorni, durante la messa, che significato abbia un attacco così. Mi è venuta in mente una risposta. Questi momenti così brutali possono scuotere le coscienze in modo che sia chiaro a tutti che la guerra non va tollerata in nessun modo. Non ci possono essere spiegazioni, motivi, giustificazioni di nessun tipo. La guerra va fermata. Va fermato l’aggressore”.

Missione Mean in Ucraina / 2
Preghiera per la pace a Kiev:
Preghiera per la pace a Kiev: "La guerra è contro Dio e non ha mai scuse"

Un’invocazione di pace ieri sera in piazza Santa Sofia di Kyiv, cuore religioso del Paese. Sul palco si alternano vescovi cattolici e greco-cattolici, rappresentanti delle Chiese armeno apostolica, gli avventisti del Settimo Cielo, gli evangelici ma anche ebrei e membri della Comunità islamica. Ad animare l’iniziativa ci sono i rappresentanti dei movimenti e delle associazioni che con il Progetto Mean sono arrivati a Kyiv.

Settimana Sociale/Sintesi
A Trieste per parlare di democrazia e partecipazione
A Trieste per parlare di democrazia e partecipazione

Se c’è una parola, con il relativo verbo, con cui si possono sintetizzare le cinque giornate della 50ª Settimana sociale di Trieste è partecipazione. Nelle assemblee plenari e nei laboratori, nelle tavole rotonde delle “piazze della democrazia” in centro città e tra gli stand dei “Villaggi delle buone pratiche” quello che è risaltato subito agli occhi è il volto di un popolo che ha voluto prendere parte in prima persona al gioco democratico, collocandosi al “cuore” dei processi, in un momento complesso e delicato quale quello che stiamo attraversando.

Settimana Sociale/Testimonianza
L'esperienza del circle, palestra di umanità e sinodalità
L'esperienza del circle, palestra di umanità e sinodalità

La 50ª Settimana Sociale dei cattolici in Italia appena conclusa costituisce un importante punto di svolta per tutto il mondo cattolico e ha avviato processi di riflessione e dialogo per promuovere dinamiche di partecipazione attiva politica e sociale. Tale fine è stato raggiunto grazie alla costituzione di circles, piccoli gruppi di circa 20 persone, composti prevalentemente da delegati diocesani e da ospiti rappresentanti delle buone pratiche. Ogni circle, successivamente suddiviso ulteriormente, aveva un obiettivo specifico per ciascuna giornata di lavoro.

Ucraina
Nell’Ospedale pediatrico di Kiev: “Non ci arrenderemo alla morte”

Prima tappa della missione Mean a Kyiv, l’ospedale Okhmatdyt, il più grande istituto pediatrico dell’Ucraina colpito lunedì 8 luglio da un missile russo che ha centrato i reparti di dialisi e di rianimazione. Il direttore sanitario della struttura racconta cosa è successo durante l’attacco, l’eroismo dei medici, la solidarietà dell’intera città ma soprattutto la forza di rialzare la testa e riportare a piena funzionalità la struttura. Gli attivisti italiani hanno ascoltato, visitato i luoghi del disastro in silenzio. Poi si sono presi per mano ed hanno recitato la preghiera universale del Padre Nostro.

Stati Uniti
Biden e il vertice Nato: ultima chance per la ricandidatura?
Biden e il vertice Nato: ultima chance per la ricandidatura?

La domanda è sempre la stessa e, se le cose non cambiano, è quella che entrerà nelle urne a novembre: riuscirà un presidente in difficoltà a sconfiggere un ex presidente incoerente e minaccioso? Gli Stati Uniti scontano una grande crisi di leadership. Le elezioni presidenziali del 2024 non saranno quindi una competizione tra due uomini e nemmeno tra due partiti politici, saranno una battaglia sull’identità di una nazione

Il caso di Alex Marangon
Lo sciamanesimo, la New Age e il rischio del neopaganesimo
Lo sciamanesimo, la New Age e il rischio del neopaganesimo

Se è comprensibile che ancora oggi, nella giungla o nella steppa, ci sia chi va dallo sciamano, meno comprensibile è che ci si vada nel cuore del Veneto, in una abbazia sconsacrata, e che a farlo siano dei battezzati o comunque degli italiani nati e cresciuti in una realtà cristiana. Quanti si lasciano trascinare in queste pratiche rivisitate possono correre gravi rischi, esponendosi all’azione straordinaria del maligno.

Abuso d’ufficio
La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge Nordio
La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge Nordio

La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge (noto come ddl Nordio dal nome del ministro della Giustizia) che tra le misure principali prevede l’abolizione del reato d’abuso d’ufficio. Oltre che i gruppi di maggioranza hanno votato a favore Italia Viva e Azione. Con l’abrogazione dell’articolo 323 del codice penale, quello che appunto riguarda l’abuso d’ufficio, è stato modificato anche il 346-bis che disciplina il reato di traffico d’influenze.

Terremoto Centro Italia
Castelli: “Rilancio Appennino centrale è un grande lavoro di squadra”
Castelli: “Rilancio Appennino centrale è un grande lavoro di squadra”

“C’è vita nel cratere. Questo è stato colto dal Governo. Ed è interessante che vi sia una sperimentazione su un’area interna che non è al Sud ma che ha avuto dei guai che, per certi versi, la fanno similare” ad altre realtà. Lo ha affermato questa mattina Guido Castelli, commissario straordinario per la Riparazione e la ricostruzione sisma 2016, durante la presentazione del Rapporto sulla ricostruzione del Centro Italia con dati aggiornati a maggio 2024.

50ª Settimana Sociale / 1
Renna:
Renna: "I cattolici diano speranza all'Italia"

“Mi auguro che sia messo da parte il clima di rassegnazione, che tante volte ci porta alla conta dei numeri e a uno sguardo nostalgico del passato. I cattolici in Italia si rendano conto che sono chiamati a dare speranza al Paese, perché sono già presenti dove si amministra e si costruisce il bene comune”. Mons. Luigi Renna, arcivescovo di Catania e presidente del Comitato scientifico e organizzatore, in vista della 50ª Settimana Sociale di Trieste.

50ª Settimana Sociale / 2
Da Camaldoli a Trieste. Cattolici e democrazia: per continuare il cammino
Da Camaldoli a Trieste. Cattolici e democrazia: per continuare il cammino

Il tema scelto per la 50ª Settimana sociale che si terrà a Trieste dal 3 al 7 luglio – “Al cuore della democrazia. Partecipare tra storia e futuro” – offre l’occasione per rivisitare il cammino dai cattolici italiani nello Stato unitario. È stato recentemente pubblicato il volume, edito da Vita e Pensiero, “Da Camaldoli a Trieste. Cattolici e democrazia: per continuare il cammino” di Ernesto Preziosi.

Alessandro Di Medio
Il Decalogo che divide solo in apparenza
Alessandro Di Medio

L’ateismo aggressivo e ideologico, che vorrebbe non la pluralità, bensì l’estinzione del fenomeno religioso, si deve arrendere al fatto che la religione per la gente conta. La debolezza argomentativa dell’ateismo pratico odierno, che vorrebbe cancellare tutto con la scusante che nessuno resti offeso, risiede nel ritenere che quello che è irrilevante per una minoranza di bianchi benestanti, intellettualmente sofisticati e pieni di complessi lo sia anche per la stragrande maggioranza delle persone. Alla gente invece “la religione” interessa, ne parla, ne discute, a volte litiga a causa sua, ma sicuramente essa è un ingrediente presente nella vita di molti, dunque sarebbe strano che le istituzioni non se ne occupassero.

Caso Stormy Daniels
Trump colpevole di tutti i 34 capi d'imputazione
Trump colpevole di tutti i 34 capi d'imputazione

Lo hanno ripetuto per 34 volte, tanto quanto i capi di imputazione: “Guilty” (Colpevole). I 12 giurati di New York selezionati per giudicare la condotta di Donald Trump sono stati unanimi nella loro decisione: il loro ex presidente merita di essere condannato per aver falsificato documenti aziendali e aver coperto i pagamenti segreti all’attrice di film per adulti Stormy Daniels prima delle elezioni presidenziali del 2016.

Mar dei Caraibi
Migliaia di migranti inghiottiti dalle onde
Migliaia di migranti inghiottiti dalle onde

“Padre, morire ad Haiti per la violenza delle bande, o morire in mezzo al mare, divorato da uno squalo fa così tanta differenza? Allora, meglio morire cercando di vivere”. È quello che, in questi giorni, si è sentito dire da un giovane padre Olin Pierre Louis, sacerdote haitiano approdato a Porto Rico nel 2010, e che nella parrocchia di San Matteo, a San Juan, ha accolto, a partire dal 2013, migliaia di migranti disperati.

Assemblea Cei
Zuppi: “L’autonomia differenziata riguarda tutto il Paese”

Premierato, mafia, corruzione, migrazioni, povertà: sono alcuni temi della conferenza stampa di chiusura dell’ assemblea della Cei affrontati dal card. Zuppi, che ha annunciato un documento della Cei sull’autonomia differenziata e si è soffermato sulle prossime elezioni europee. Tra le nomine: una donna a capo del Servizio nazionale per la tutela dei minori.

 

COMUNITÀ ENERGETICHE RINNOVABILI “Per costruire un futuro sostenibile per tutti”

Giubileo 2025
Le norme per l'indulgenza plenaria

“Tutti i fedeli veramente pentiti, escludendo qualsiasi affetto al peccato e mossi da spirito di carità e che, nel corso dell’Anno Santo, purificati attraverso il sacramento della penitenza e ristorati dalla Santa Comunione, pregheranno secondo le intenzioni del Sommo Pontefice, dal tesoro della Chiesa potranno conseguire pienissima indulgenza, remissione e perdono dei loro peccati”. È quanto si legge nelle norme per la concessione dell’indulgenza plenaria nel Giubileo ordinario del 2025 diffuse dalla Penitenzieria apostolica.

Chiesa
Europa e mondo
Italia
Cinema

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.