Quotidiano

Giornata mondiale Nazioni Unite
Giordano Caccia:
Giordano Caccia: "La mia diplomazia di prossimità"

Milanese di nascita, cittadino del mondo, mons. Gabriele Giordano Caccia è arrivato a New York poche settimane prima che la metropoli si trasformasse nell’epicentro della pandemia da coronavirus e lui aprisse le porte della Missione a tutti, per trovarsi a doverle chiudere subito per il lockdown forzato. “Ci siamo adattati, dopo qualche iniziale titubanza, alle piattaforme online”, confessa, ma questo non gli ha impedito di esercitare la “diplomazia virtuale dell’incontro”.

Giornata missionaria mondiale
La speranza ha bisogno di testimoni
La speranza ha bisogno di testimoni

Il tema che la Direzione nazionale delle Pontificie opere missionarie propone per quest’anno è “Testimoni e profeti”. La Giornata missionaria mondiale, afferma il direttore di Missio, “è anche l’occasione per esprimere la fraternità universale dei credenti di tutto il mondo attraverso la solidarietà nei confronti delle Chiese più giovani, e il sostegno anche economico di quelle più deboli”.

Settimana sociale
Bassetti: "La Chiesa italiana è stata coraggiosa a ripartire dai giovani"

Il card. Bassetti, alla fine della terza giornata di lavori a Taranto, ha descritto la Settimana sociale come una “ripartenza” della Chiesa italiana con i giovani, che hanno firmato il “Manifesto dell’alleanza”. Nel dibattito della terza giornata il tema della “cittadinanza attiva” e dell’impegno dal basso si è incrociato con quello del confronto istituzionale e delle richieste alla politica.

 

GIOVANI Firmato il Manifesto dell’Alleanza

Sandra Sabattini
Parla il miracolato:
Parla il miracolato: "In lei ho visto ciò che io non ero e forse non sono ancora"

È anche grazie alla guarigione inspiegabile di Stefano Vitali da un tumore al colon che Sandra Sabattini sarà beatificata, perché la Chiesa ha riconosciuto il miracolo per sua intercessione. Anche se non si sono mai incontrati, le storie di Stefano e Sandra sono intrecciate a doppio, triplo filo. Entrambi sono riminesi, nati negli anni Sessanta e membri della Comunità Papa Giovanni XXIII.

Giovanni Paolo I
La devozione a Luciani e la guarigione della piccola Candela
La devozione a Luciani e la guarigione della piccola Candela

Di quel 22 luglio di 10 anni fa Candela Giarda, all’epoca undicenne, non ha particolari ricordi. Ma questo non le impedisce di essere, come racconta al Sir, “felicissima” per l’annuncio della prossima beatificazione di papa Giovanni Paolo I, coinciso con il riconoscimento della guarigione miracolosa di cui proprio lei fu protagonista. Di quel giorno, invece, ricordano ancora ogni attimo la mamma e padre Juan José Dabusti.

Allevamenti
Penocchio: “Vietare gli antibiotici è inconcepibile, si usino senza abusi”

Il Parlamento europeo ha respinto la mozione avanzata dal deputato tedesco dei Verdi, Martin Häusling, di vietare l’uso dei farmaci contro le infezioni negli animali. Vittoria per gli allevatori, che paventavano il pericolo sanitario e il danno economico, e vittoria per la salute pubblica dei cittadini. Secondo il presidente della Federazione nazionale degli ordini veterinari italiani l’attenzione al tema è massima, tanto è vero che l’uso solo nel nostro Paese è diminuito del 30%.

Discernimento
Il cibo buono per i giovani
Il cibo buono per i giovani

Non spero solamente che i ragazzi possano fare il viaggio di questo libro ma che i sacerdoti giovani si lascino interrogare ed affascinare da questa proposta. Abbiamo tanto bisogno di accendere la luce, e quindi abbiamo bisogno di qualcuno che insegni dove sia l’interruttore, come fa don Alessandro.

49ª Settimana Sociale
Bassetti:
Bassetti: "C'è un malessere sociale che cova nelle viscere della società"

“Le immagini delle proteste e dei disordini di piazza in alcune città italiane mi hanno colpito profondamente”. Lo ha rivelato il card. Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, nella parte della sua introduzione alla Settimana sociale di Taranto dedicata agli effetti della pandemia, che “ha lasciato una grande eredità. Un’eredità, purtroppo, durissima e incalcolabile nelle nazioni più povere”.

49ª Settimana Sociale
Santoro:
Santoro: "Fronte comune perché il nostro territorio possa finalmente risollevarsi"

“Restiamo insieme, uniti, facciamo fronte comune perché il nostro territorio possa finalmente risollevarsi”. Da Taranto il suo arcivescovo, mons. Filippo Santoro, lancia un appello a non perdere l’opportunità di attuare una autentica “transizione ecologica” utilizzando al meglio i fondi del Next Generation Ue e del Recovery Plan, messi a disposizione dell’Europa per fronteggiare la pandemia.

Giovani e società
Pollo: “Devono percepire che per il mondo sono un bene prezioso
Pollo: “Devono percepire che per il mondo sono un bene prezioso"

Parcheggiati. E pure comodamente. No, per Mario Pollo, antropologo dell’educazione, già docente di sociologia e pedagogia all’Università Lumsa di Roma, i giovani hanno desiderio di partecipare e vogliono contare. È il caso del movimento Friday for future e della giovane attivista Greta Thunberg o della grande partecipazione al Salone del libro di Torino. Anche perché, come spiega una società che non pensa ai giovani non sa guardare nemmeno al proprio futuro.

Sinodalità
Missione e vocazione oggi: la ministerialità dei laici
Missione e vocazione oggi: la ministerialità dei laici

Una prima domanda che ci poniamo quando si sente parlare di ministerialità dei laici, è la seguente: quale potrebbe essere il ruolo dei laici in una Chiesa in evoluzione? Ciascuno di noi ha ricevuto una chiamata ad andare ed annunciare una Parola acquisita che, in virtù di una vocazione, possiamo testimoniare ed annunciare. Il binomio Vocazione – Missione oggi non è riferito solo al mondo “ecclesiale” ma ad ognuno di noi: ciascuno di noi riceve una missione nel mondo in virtù del battesimo ricevuto.

Manovra economica
Varato dal governo il documento programmatico di bilancio

Il provvedimento contiene indicazioni di carattere generale sulla distribuzione delle risorse – l’entità complessiva della manovra è di circa 23 miliardi – e il contenuto specifico delle misure verrà messo nero su bianco soltanto nel disegno di legge di bilancio, atteso realisticamente in Consiglio dei ministri all’inizio della prossima settimana per essere poi sottoposto all’esame del Parlamento.

Accoglienza
A Calais lo sciopero della fame in chiesa per i diritti dei migranti
A Calais lo sciopero della fame in chiesa per i diritti dei migranti

Nella chiesa di San Pietro a Calais, tre attivisti hanno deciso di smettere di mangiare per protestare contro l’aumento delle violenze della polizia verso i migranti. Esasperati dal totale silenzio dello Stato, Ludo, Anaïs et don Philippe hanno deciso la forma di protesta più radicale per ottenere tre cose: sospendere gli sgomberi quotidiani e lo smantellamento dei campi durante il periodo invernale; fermare la confisca delle tende e degli effetti personali dei migranti.

Elezioni in Giappone
Tra disaffezione alla politica e crescente divario tra poveri e ricchi
Tra disaffezione alla politica e crescente divario tra poveri e ricchi

In un contesto di grande sfiducia e basso gradimento dell’operato del governo, si svolgeranno il 24 e il 31 ottobre due ravvicinate tornate elettorali. La prima, considerata una cartina di tornasole della successiva, coinvolgerà due prefetture per coprire i seggi rimasti vacanti a seguito delle dimissioni di due membri Ldp della Camera Alta mentre la seconda, ben più importante, riguarderà le elezioni generali della Camera Bassa.

Le città italiane dopo i ballottaggi
Astensionismo da record e affermazione del Centro-sinistra

Il secondo turno della tornata amministrativa ha confermato, rafforzandole, le indicazioni del primo: boom dell’astensionismo e affermazione del centro-sinistra. Alle urne è andato il 43,94 dei circa 5 milioni di potenziali elettori. Meno della metà, la partecipazione più bassa di sempre. Un dato “di sistema” che interpella tutte le forze politiche – non solo quelle che verosimilmente hanno alimentato in misura maggiore il bacino del non voto – e che condiziona ogni tipo di analisi dei risultati.

Proteste no green pass
Vescovo di Trieste: "La strada non è quella della forza ma del dialogo"

“Come vescovo della Chiesa di Trieste sono ad invitare tutti – in particolare le istituzioni e i manifestanti – a ricercare soluzioni pacifiche alle questioni sul tappeto, liberando il campo da atti di forza che non portano a nulla se non a esacerbare gli animi, già molto provati, e a possibili strumentalizzazioni”. Così l’arcivescovo Giampaolo Crepaldi interviene sullo sgombero del varco 4 del porto, presidiato da venerdì scorso dai portuali e da manifestanti no-green che ora proseguono la protesta in Piazza Unità d’Italia.

Instagram
Dalle Diocesi
Chiesa
Cultura
Politica & Società
Esteri

Approfondimenti

Commenti al Vangelo

Almanacco
ALMANACCO LITURGICO
La Messa del Giorno e la liturgia delle Ore di ChiesaCattolica.it
APP
Scarica l’app ufficiale della Liturgia delle Ore per Smartphone e Tablet
BIBBIAEdu

Accesso completo alle traduzioni CEI del 2008 e del 1974, alla Bibbia Interconfessionale, alla Nova Vulgata, all’Antico Testamento ebraico ed aramaico, che riproduce il Westminster Leningrad Codex, e al Nuovo Testamento greco, che presenta il Greek New Testament della Society of Biblical Literature.