Libano: Ordine di Malta, medicinali e attrezzature mediche ai bisognosi attraverso il contingente militare italiano di Unifil

(foto Ministero della Difesa)

Il Corpo Italiano di soccorso dell’Ordine di Malta ha finanziato l’acquisto di medicinali e attrezzature mediche in favore della popolazione libanese, acquistate dai militari italiani impegnati nella missione Unifil in Libano, seguendo le precise necessità rilevate sul territorio. Un’operazione che, come riportato sul sito del ministero della Difesa, fa parte del più ampio coinvolgimento del contingente italiano che, in collaborazione con le istituzioni locali, supporta le fasce di popolazione libanese ed i settori più colpiti dalla crisi economica. I caschi blu italiani della Brigata alpina Taurinense, hanno provveduto a consegnare i medicinali all’Associazione libanese dell’Ordine di Malta che li distribuirà ed utilizzerà nei due centri dell’Ordine presenti ad As Siddiqin e Yahroun, nel sud del Libano. Alla cerimonia di donazione erano presenti il generale Davide Scalabrin, comandante del Sector west di Unifil, il consigliere d’Ambasciata e ospitaliere Paul Saghbini, il direttore medico dell’Ordine di Malta libanese Issa Farkh, ed un rappresentante della Fondazione Imam Sadr, una tra le principali associazioni umanitarie libanesi che collabora con l’Ordine di Malta.

(foto Ministero della Difesa)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy