Diocesi: Faenza-Modigliana, l’11 settembre un evento pubblico per sostenere la Caritas libanese

Una serata al Seminario di Faenza per promuovere la raccolta fondi della Caritas a sostegno della popolazione libanese e per approfondire la situazione del “Paese dei Cedri”, dopo le esplosioni che hanno devastato Beirut, attraverso testimonianze, esposizioni fotografiche e momenti di confronto. La organizza la Caritas Faenza-Modigliana, in collaborazione con Azione Cattolica Giovani e con il circolo Arci Prometeo, venerdì 11 settembre, dalle 18.30. L’evento pubblico “Beirut keep on calling” sarà dunque occasione per contribuire alla raccolta fondi, che terminerà venerdì 18 settembre. Un’amicizia, quella tra la Caritas faentina e la Caritas libanese, nata nel 2019, quando diversi giovani della diocesi hanno vissuto un’esperienza di servizio in Libano. “Durante la serata dell’11 settembre – spiegano dalla Caritas Faenza-Modigliana – ci collegheremo via Skype con gli operatori e volontari di Caritas Libano che abbiamo conosciuto durante quell’esperienza, così da sentire in diretta la loro testimonianza. Inoltre, per tutti i partecipanti, sarà possibile ascoltare il racconto dei nostri giovani che hanno vissuto l’anno scorso l’esperienza di servizio in Libano, anche attraverso le immagini e fotografie esposte”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy