Coronavirus Covid-19: Lecce, al via il “Fondo San Giuseppe” di Policoro per aiutare le persone restate senza lavoro a causa della pandemia

Verrà presentato domani nella sala conferenze nel chiostro dell’antico seminario di piazza Duomo, a Lecce, il “Fondo San Giuseppe”, l’iniziativa del Progetto Policoro che vuole offrire un’opportunità alle persone restate senza un lavoro per colpa della crisi economica causata dalla pandemia di coronavirus Covid-19. Una nuova sfida della Chiesa di Lecce, ispirata a San Giuseppe padre putativo di Gesù e patrono dei lavoratori, che arriva ad un anno di distanza della firma della Carta dei servizi del 22 agosto 2019. “Si tratta di un fondo al quale ciascuno potrà destinare il proprio contributo: i privati, le aziende, le raccolte delle parrocchie e delle associazioni laicali”, ha affermato mons. Michele Seccia nel messaggio alla città dello scorso 24 agosto. “Non si distribuirà denaro ma, dopo aver intercettato le offerte di lavoro del nostro tessuto imprenditoriale, offrirà a chi purtroppo è rimasto senza lavoro per via della pandemia, l’opportunità gratuita di riconvertirsi professionalmente attraverso percorsi di formazione che mettano i nuovi poveri nelle condizioni di poter ricominciare”. Al termine della presentazione verrà inaugurata a Trepuzzi “La casa di carta”, il nuovo gesto concreto reso possibile grazie al sostegno del “Microcredito Sant’Oronzo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy