Ue: Piano contro i tumori. Von der Leyen, “parità di accesso alle cure per vincere questa lotta”

“Quando abbiamo varato il Piano europeo di lotta contro il cancro abbiamo reso la lotta contro il cancro una priorità di questa Commissione. Il nostro obiettivo è che tutti nell’Unione europea ricevano le cure oncologiche di cui hanno bisogno”, afferma Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, a proposito delle nuove azioni previste dall’esecutivo per contrastare i tumori. “Sappiamo che questa lotta ha subito una battuta d’arresto a causa della pandemia, e che attualmente si stima che un milione di casi potrebbero non essere stati diagnosticati. Il cancro è una storia personale per tutti noi, ed è per questo che lavoreremo sulla prevenzione, sulla diagnosi precoce e sulla parità di accesso alle cure per vincere questa lotta”.
Margaritis Schinas, vicepresidente, aggiunge: “Il cancro ci riguarda tutti e combatterlo resta una priorità. Un anno dopo l’avvio del Piano contro il cancro, insieme stiamo compiendo passi importanti per garantire la parità di accesso per tutti alla prevenzione e alla cura della malattia. In un’Europa fondata sulla solidarietà non c’è spazio per le disuguaglianze. I governi nazionali e le autorità sanitarie pubbliche non possono da soli invertire la tendenza nella lotta contro il cancro. Solo attraverso la piena cooperazione e il forte impegno di tutti contribuiremo a migliorare le vite dei nostri cittadini e a ridurre le sofferenze di molti”.
Stella Kyriakides, commissaria per la salute, dichiara: “Quest’anno, in occasione del nostro evento per la Giornata mondiale contro il cancro, ci concentreremo sulla lotta contro le disuguaglianze nel cancro femminile, sulla necessità di ottimizzare la cooperazione e i trattamenti in Europa e sulle azioni specifiche del piano per investire nella prevenzione. Ma soprattutto garantiremo che le voci di coloro la cui vita è stata toccata dal cancro siano ascoltate”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy