Elezioni amministrative: card. De Donatis, “Roma continui a vivere la sua vocazione di accoglienza e di inclusione”

“Mi auguro che Roma continui a vivere la sua vocazione di accoglienza e di inclusione. Questa è la caratteristica della nostra città, la capacità di ospitare, di accogliere, di farsi grembo”. È l’augurio che il card. Angelo De Donatis, vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma, rivolge al nuovo sindaco della città, alla vigilia delle elezioni amministrative che si terranno anche per la Capitale, domenica 2 e lunedì 3 ottobre. Rispondendo a una domanda nel corso della conferenza stampa di presentazione del X Incontro mondiale delle famiglie, il cardinale vicario ha aggiunto: “E naturalmente mi auguro che questo possa essere realizzato anche con quegli eventi nuovi che continueranno ad esserci nella nostra città. Credo che qualsiasi persona chiamata per il bene pubblico e per l’amministrazione debba avere sempre a cuore la vocazione universale di questa città. Non può venir meno a questa visione. Mi auguro quindi che come sempre Roma sia all’altezza delle situazioni che viviamo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy