Ucraina: Opam aderisce a Giornata di preghiera e digiuno, “preservare il mondo da follia guerra”

L’Opam, Opera di promozione dell’alfabetizzazione nel mondo, si unisce alla supplica corale per la pace voluta da Papa Francesco, partecipando alla giornata di preghiera e digiuno indetta per il 2 marzo, mercoledì delle Ceneri.
“In questo giorno, anche noi, con i nostri volontari in Italia e i gli amici degli 82 Paesi del Sud del mondo ai quali siamo uniti da legami di fraternità – afferma don Robert Kasereka Ngongi, presidente dell’Opam –, ci dedicheremo intensamente alla preghiera e al digiuno come ha chiesto il Papa, rivolgendosi in modo speciale ai credenti. Pregheremo affinché la Regina della pace possa preservare il mondo dalla follia della guerra”.
© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy