Ucraina: Medici con l’Africa Cuamm, “la pace in Europa e in ogni parte del mondo, Africa inclusa, va costruita ogni giorno”

“Proprio in questi giorni in cui sono più grandi la preoccupazione e l’angoscia, sentiamo il dovere di resistere e di impegnarci ancora di più, ciascuno secondo le proprie possibilità. Per questo facciamo nostro il pressante appello di Papa Francesco ‘a tutti, credenti e non credenti’ per una giornata di digiuno per la pace, il prossimo 2 marzo e insieme invitiamo amici, sostenitori e gruppi a partecipare a tutte le iniziative a favore della pace che sono promosse nelle nostre città. In particolare a Padova si svolgeranno in due momenti, organizzati dalla diocesi, lunedì 28 febbraio e mercoledì 2 marzo”. Lo scrive medici con l’Africa Cuamm, in una nota diffusa oggi.
“Ce lo ricorda la nostra Costituzione, ‘l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali’, ed è scritto nella missione del Cuamm di operare per la ‘liberazione dell’uomo, lo sviluppo indipendente e autonomo dei popoli, la giustizia e la pace”, prosegue la nota.
Il Cuamm conclude: “Un impegno che è oggi più che mai urgente e che dobbiamo coltivare, perché la pace in Europa e in ogni parte del mondo, Africa inclusa, va costruita ogni giorno, insieme”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy