Ucraina: Iacomini (Unicef Italia) aderisce a Giornata di preghiera e digiuno

“Desidero personalmente aderire alla Giornata di preghiera e di digiuno promossa dal Santo Padre affinché si metta presto fine alle operazioni militari in Ucraina e torni la pace tra i popoli”. Lo dichiara Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia. La Giornata si svolgerà il 2 marzo. “Non sia solo una giornata per chiedere pace in Ucraina – prosegue Iacomini – ma anche l’occasione per dire basta a tutte le guerre dimenticate in corso come in Yemen, in Siria e in altre parti del pianeta nelle quali come oggi a pagare il prezzo più alto sono tanti, troppi bambine e bambini indifesi”. Iacomini ringrazia Papa Francesco “per essere stato in questi anni bui il faro che ha guidato le nostre coscienze nel raccontare e illuminare le periferie del mondo dimenticate”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy