Giornata mondiale alimentazione: Guterres (Onu), “impegniamoci insieme per una nutrizione, un ambiente e una vita migliore per tutti”

(Foto ANSA/SIR)

“La Giornata mondiale dell’alimentazione non serve solamente a ricordarci l’importanza del cibo per ogni persona nel pianeta, ma è anche un invito ad agire per raggiungere la sicurezza alimentare nel mondo”. Lo ricorda, in un messaggio Antonio Guterres, segretario generale dell’Onu. Oggi, circa il 40 % dell’umanità, cioè tre miliardi di persone, non può permettersi una dieta sana. Cresce la fame, così come sotto nutrizione e obesità”, evidenzia Guterres, ricordando che “l’impatto economico del Covid-19 ha ulteriormente peggiorato una già grave situazione. La pandemia ha reso impossibile ad altre 140 milioni di persone l’accesso al cibo di cui hanno bisogno”. Al tempo stesso, “il nostro pianeta sconta pesantemente il modo in cui produciamo, consumiamo e sprechiamo il cibo. Questo sta mettendo una pressione epocale su risorse naturali, clima e ambiente, oltre a costarci migliaia di miliardi ogni anno”. Come il tema scelto quest’anno evidenzia, “il potere di cambiare è nelle nostre mani. ‘Le nostre azioni sono il nostro futuro”. Il mese scorso, rammenta il segretario generale dell’Onu, “il mondo si è ritrovato al Vertice Onu sui sistemi alimentari. Gli Stati si sono impegnati per trasformare i sistemi alimentari. Per ampliare l’accesso a diete sane. E per rendere i sistemi alimentari più efficienti, resiliente e sostenibili ad ogni livello — da produzione a trasformazione, marketing, trasporto e consegna”.
Guterres conclude: “Possiamo tutti insieme cambiare la maniera in cui consumiamo il cibo e facciamo scelte alimentari più sane, per noi stessi e per il nostro pianeta. C’è speranza, nei nostri sistemi alimentari. In questa Giornata, impegniamoci insieme ad adottare azioni in linea con gli Obiettivi di sviluppo sostenibile che abbiano un impatto sui sistemi alimentari per una nutrizione e un ambiente migliore e per una vita migliore per ciascun essere umano”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy