Coronavirus Covid-19: accordo tra ministero della difesa e Bls per produrre 6 milioni di mascherine al mese

È stato sottoscritto un accordo tra l’Aid, Agenzia industrie difesa posta sotto la vigilanza del ministero della difesa, e la Bls, azienda produttrice di dispositivi di protezione delle vie respiratorie, in base al quale verrà avviata immediatamente la produzione di mascherine nello sede di Cormano per poi essere trasferita nello stabilimento militare “Spolette” di Agenzia industrie difesa, a Torre Annunziata in Campania. ​Un progetto di riconversione industriale che consentirà, a partire dal mese di maggio, di produrre 200mila mascherine Ffp2 e Ffp3 al giorno, e 6 milioni al mese. L’accordo stabilito, di 4 anni che potranno essere rinnovati, supporterà il Servizio sanitario nazionale in caso di emergenze sanitarie, come quella legata alla pandemia di coronavirus Covid-19, in coordinamento con il Dipartimento della Protezione civile.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy