Germania: ospedale cattolico St. Elisabeth Krankenhaus di Lipsia miglior datore di lavoro nel campo della salute

L’ospedale cattolico St. Elisabeth di Lipsia è “Miglior datore di lavoro della Germania 2022” nella categoria “Salute e affari sociali”. È il risultato di una nuova indagine del settimanale “Stern” e della società di ricerche di mercato Statista. Alla base della classifica c’era un sondaggio online anonimo a cui hanno preso parte tra giugno e agosto 2021 più di 50.000 dipendenti a tempo pieno e part-time selezionati casualmente. Gli intervistati hanno valutato il proprio datore di lavoro e altre aziende del rispettivo settore. Con 76,31 punti il St. Elisabeth-Krankenhaus si è assicurato il primo posto tra 55 cliniche tedesche di ispirazione confessionale. “In questo momento, il nostro personale infermieristico e i nostri medici devono affrontare sfide enormi. È ancora più bello sapere che i dipendenti si sentono a proprio agio in azienda, nonostante tutto. Sono molto grato per questo”, ha affermato l’amministratore delegato Peggy Kaufmann. Il St. Elisabeth Krankenhaus di Lipsia è una società per azioni senza scopo di lucro di proprietà della Chiesa di St. Trinitatis e dell’ospedale universitario dell’Università di Lipsia. L’area della clinica si trova nel distretto di Connewitz, a sud della città fieristica. Nel 2021 sono stati curati 18.974 ricoverati in dodici reparti medici con 374 posti letto. Nella clinica di maternità sono nati 2.493 bambini.
L’elenco dei 650 migliori datori di lavoro in 24 categorie è stato pubblicato da “Stern” per la terza volta consecutiva insieme alla società di ricerche di mercato Statista: “Il fattore decisivo per il successo della clinica è stata la disponibilità al dialogo”. Inoltre, è stato necessario rispondere a domande su altri argomenti legati al lavoro come i pagamenti, le relazioni interpersonali e l’immagine.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy