Festival della Missione: card. Zuppi, “nella Chiesa serve una riforma perché ci riporta al vangelo, che è gioia”

“Non c’è molta gioia in giro, c’è tanta sofferenza. Molto individualismo, anche nella Chiesa. In questo senso serve una riforma, anche nella Chiesa, perché ci riporta al vangelo, che è gioia”. Il card. Matteo Zuppi, presidente Cei, ha partecipato al panel intitolato “Far fiorire la vita” all’interno del Festival della Missione in corso a Milano. Accanto a Zuppi la teologa Emilce Cuda, teologa argentina; don Dante Bressan, direttore del Cuamm; Serena Noceti, teologa. “Il vangelo si spende, non si conserva”, ha sottolineato ancora il presidente dei vescovi italiani, per poi affermare che in Africa e in America Latina la Chiesa è avvertita come una comunità. “Se la Chiesa non è una famiglia, che Chiesa è? La Chiesa dev’essere una comunità affettiva, dobbiamo volerci bene e voler bene”.
Nel corso del dibattito si sono affrontati diversi temi: l’importanza dell’incontro e della valorizzazione delle diversità; il dialogo tra le fedi; la “rienvangelizzazione” dell’Occidente e dell’Italia; la necessità di una missione che passi dalla comprensione e dal rispetto dei popoli e delle comunità cui si rivolge.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy