Diocesi: Caritas Perugia, l’Avvento di fraternità 2020 dedicato alla campagna “Adotta un affitto”

“Da domenica 29 novembre entreremo nell’Avvento, un tempo speciale per ricordarci dei poveri e per vivere questo tempo come un ‘Avvento di fraternità'”. Lo dice il direttore della Caritas diocesana di Perugia-Città della Pieve, don Marco Briziarelli. “Quest’anno, a causa della pandemia, chiediamo a tutti, come Caritas, un aiuto importante per l’emergenza abitativa. Ci troveremo, il prossimo anno, di fronte a tanti nostri fratelli che avranno difficoltà nel pagare l’affitto e le bollette. Per quest’’Avvento di fraternità’ lanciamo la campagna ‘Adotta un affitto’”. Si realizzerà una grande raccolta fondi che permetterà di “dare risposte concrete all’emergenza sociale che avremo di fronte nel 2021, sapendo di poter aiutare tanti fratelli, tante mamme e tanti papà che avranno difficoltà abitativa”.
Il direttore della Caritas ricorda anche che “tante nostre famiglie stanno scegliendo se pagare le bollette o pagare l’affitto, o mangiare”. “Non possiamo che essere prossimi e farci vicino a questi fratelli, prendendoli per mano come Papa Francesco ci ha chiesto di fare lo scorso 15 novembre, in occasione della IV Giornata mondiale dei poveri”. Non potendo organizzare incontri di sensibilizzazione “in presenza” sulle finalità di questa iniziativa, per le disposizioni di legge per il contenimento della pandemia, la Caritas punta sui mezzi di comunicazione e sui social network utilizzati in particolare dai giovani, affinché “possano aiutarci anche loro con il ‘passa parola’ in famiglia e negli ambienti di lavoro e di studio”. “Già due aziende perugine, venute a conoscenza dell’iniziativa tramite alcuni giovani volontari, si sono offerte di trasformare la strenna natalizia per i dipendenti in una donazione alla nostra campagna”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy