Terremoto in Croazia: mons. Kosic (vescovo Sisak) in visita alle persone ospitate nei moduli abitativi

(Foto: diocesi di Sisak)

Nella giornata di ieri il vescovo di Sisak, mons. Vlado Kosic, insieme a una delegazione della Caritas diocesana, ha fatto visita alle famiglie terremotate ospitate nei moduli residenziali e in soluzioni abitative di emergenza, dopo il sisma che il 29 dicembre 2020, ha colpito la Croazia, con epicentro nella città di Petrinja, nella regione di Sisak e della Moslavina. Si è trattata di una visita, spiega la diocesi croata, utile a raccogliere informazioni sulle condizioni di vita in questi villaggi temporanei, tracciare un elenco dei bisogni più urgenti così da intervenire soprattutto in vista del Natale. A tale riguardo nei prossimi giorni saranno consegnati ai più piccoli dei pacchi dono natalizi. Durante la visita mons. Kosic si è intrattenuto a parlare con gli abitanti delle ‘casette’ invitandoli alla speranza e assicurando loro il massimo impegno per favorire un più rapido rientro nelle loro abitazioni.

 

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy