Coronavirus Covid-19: Amref, si parla della situazione in Africa l’8 luglio in un evento on line

Com’è la situazione in Africa rispetto al Covid-19? Quali le ripercussioni economiche? Quali i rischi di violenze a causa del lockdown? Come sta reagendo il continente africano con i suoi 1,3 miliardi di abitanti? Queste alcuni degli interrogativi che saranno affrontati domani, 8 luglio (ore 11) durante l’evento on line “Africa e Covid. Le sfide da affrontare”, sui canali YouTube e Facebook di Amref Health Africa Italia. Interverranno all’evento Githinji Gitahi, global Ceo di Amref Health Africa, Cécile Kyenge, medico chirurgo già ministro per l’Integrazione e già eurodeputata, Nice Nailantei Leng’ete, ambasciatrice mondiale Amref contro le mutilazioni genitali femminili, Mario Raffaelli, presidente Amref-Health Africa Italia, Walter Ricciardi, rappresentante italiano nel consiglio esecutivo dell’Oms. Modera Laura Tangherlini, giornalista RaiNews24. L’evento è organizzato in vista del 9 luglio 2011, data di nascita del più giovane Paese al Mondo, il Sud Sudan. Per l’occasione Amref affronterà il tema della “salute” del Sud Sudan attraverso un racconto  che ricorda la nascita del Paese e i risultati del progetto” S.a.s.n.” (Sostegno della sicurezza alimentare e promozione della Sana Nutrizione), sostenuto dall’Aics (Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo) e capofila l’Ong dei salesiani Vides.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy