Brasile: il presidente Bolsonaro ha in sintomi del Covid, atteso per oggi il secondo tampone. Positivo anche il sindaco di Manaus

È atteso per le 12 di oggi (ora di Brasilia) il risultato del secondo tampone cui è stato sottoposto il presidente del Brasile Jair Bolsonaro, risultato secondo la stampa brasiliana positivo al primo test.
Il presidente ha fatto sapere che ha effettivamente molti sintomi del Covid-19, ma le sue condizioni generali sono buone, sebbene in questo momento abbia la febbre, intorno ai 38 gradi, e avverta un po’ di malessere, con il “corpo molle”. Ha già assunto la clorochina, il contestato farmaco che viene però usato in Brasile, da quando i sintomi sono stati confermati. Bolsonaro ha poi affermato di essersi sottoposto a una risonanza magnetica dei polmoni, che non avrebbe segnalato nessun problema.
In questi giorni è emersa la positività al coronavirus anche del sindaco di Manaus, Arthur Virgílio Neto. Le condizioni di salute non sono preoccupanti, ma è comunque stato trasferito in ospedale a San Paolo. Nei giorni in cui a Manaus il contagio era fuori controllo, con oltre cento inumazioni al giorno in fosse comuni, Neto e Bolsonaro avevano vivacemente polemizzato.
Attualmente i positivi in Brasile sono 1.626.071 , con 65.556 morti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy