Coronavirus Covid-19: Ischia, il vescovo Lagnese invita a pregare il rosario nel mese di maggio, ogni sera in collegamento da una parrocchia

La preghiera come “una delle armi vincenti per uscire da questa esperienza di prova e di crisi”. Il vescovo di Ischia, mons. Pietro Lagnese, notando “con gioia” che “per tanti la preghiera di fatto è diventata la grande forza per affrontare la pandemia”, invita i fedeli, nel mese di maggio, a recitare con devozione e amore il santo rosario. “Quante persone nella preghiera hanno trovato l’alimento per non soccombere allo scoraggiamento, per non cedere alla disperazione – osserva il presule – e hanno ritrovato la pace! Vorrei che continuassimo in questa direzione anche per il prossimo mese di maggio, che da sempre si caratterizza per una particolare devozione alla Vergine Maria e che, quest’anno, avrà inizio con l’Atto di affidamento dell’Italia alla Madonna”.
Mons. Lagnese ricorda “Papa Francesco ha rivolto un medesimo invito a tutti noi, chiamandoci in questo mese a ‘riscoprire la bellezza di pregare il Rosario a casa’. Ogni sera alle ore 19.45 ci collegheremo attraverso i media a una comunità parrocchiale per pregare come intera Chiesa di Ischia e meditare insieme i misteri del S. Rosario: chiederemo la fine dell’epidemia e invocheremo la protezione della Vergine Maria. A conclusione del santo rosario reciteremo una delle due preghiere offerteci dal Santo Padre”. Il vescovo conclude con l’esortazione a continuare a “pregare senza stancarci. Gettiamoci tra le braccia di Maria e, in quell’abbraccio, troveremo sicurezza e consolazione!”.
Questo mese mariano si aprirà con la messa che mons. Lagnese celebrerà nella parrocchia – santuario diocesano – della Natività di Maria Santissima, in località Schiappone, domani, venerdì 1° maggio, alle ore 18.45, in diretta su Teleischia, Nuvola Tv e profilo Facebook “Diocesi di Ischia”; la recita del rosario dalle parrocchie dell’Isola verde si può seguire, ugualmente, in diretta su TeleIschia, Nuvola Tv e sul profilo Facebook “Diocesi di Ischia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy