Coronavirus Covid-19: Crotone, per l’emergenza non ci sarà la tradizionale “calata” del quadro della Madonna di Capocolonna, che apre le feste mariane di maggio

Nella città di Crotone non ci sarà la tradizionale “calata” del quadro della Madonna di Capocolonna, che apre le feste mariane di maggio. “Il quadro della Madonna Nera protettrice di Crotone, infatti, sarà esposto nella navata centrale della basilica cattedrale dal pomeriggio del 9 maggio – annuncia la diocesi -. Non ci sarà neppure il pellegrinaggio ma il 31 maggio, se le norme lo consentiranno, il ‘Quadricello della Madonna’ sarà portato, con un automezzo, per le principali strade della città”. Da oggi, 30 aprile, al 31 maggio nella chiesa cattedrale ci sarà la celebrazione della messa preceduta dal rosario e dalla coroncina alla Madonna, a partire dalle ore 17.30.
Il 9 maggio, festa liturgica della Madonna, l’arcivescovo, mons. Angelo Raffaele Panzetta, concelebrerà con una rappresentanza del capitolo cattedrale. Il 10 maggio, alle ore 10.30, sarà celebrata la messa, con offerta del cero da parte del commissario prefettizio, a nome della città. Dopo il pontificale, sul sagrato della chiesa cattedrale, l’arcivescovo, davanti al quadro della Madonna, reciterà la supplica e benedirà la città. “Il programma, concordato con il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, riflette l’attuale quadro delle esigenze normative e potrà essere aggiornato in conseguenza di nuove e significative disposizioni”, avverte la diocesi. Le celebrazioni saranno trasmesse in streaming sul sito della diocesi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy