Volontariato: Firenze, sabato 24 aprile la X manifestazione “All’origine della gratuità”

Si terrà sabato 24 aprile, a Firenze, a Palazzo Vecchio, la X manifestazione “All’origine della gratuità”, con streaming sulla pagina Facebook del Cesvot, dalle ore 10.30, una modalità scelta per rispettare le norme anti contagio. L’evento è organizzato da Voltonet-Rete volontariato Toscana insieme con la Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze e la Compagnia delle Opere Sociali, con la collaborazione del Cesvot e il sostegno della Fondazione Cr Firenze. “Sarà un’occasione per raccontare il mondo del volontariato in tutte le sue sfumature e il suo ruolo fondamentale nell’anno della pandemia, per dare così spazio ai suoi protagonisti, confrontarsi e raccogliere le testimonianze di chi ogni giorno lavora per offrire un aiuto all’altro”, si legge in una nota.
A centro dell’evento ci sarà l’incontro-testimonianza di uno dei tanti protagonisti del mondo del volontariato: quest’anno ci sarà padre Ignacio Carbajosa, professore ordinario di Antico Testamento all’Università S. Damaso di Madrid, che racconterà la sua esperienza di cappellano nei reparti Covid dell’ospedale San Francisco de Asís di Madrid nel pieno dell’ondata di contagi.
A conclusione, saranno assegnati il Premio alla gratuita 2021 “Don Paolo Bargigia” e il premio giornalistico nazionale “Comunicare la gratuità”.
“Sarà una giornata particolare, voluta e necessaria, ovviamente centrata sulla pandemia che ha richiesto uno sforzo enorme alle associazioni e ai volontari – dichiara Luigi Paccosi, presidente di Voltonet -. Il 24 aprile sarà l’occasione per raccontarci, ascoltare le testimonianze di chi è stato in prima linea e di chi continua, silenziosamente, ad esserlo. Sarà anche l’occasione per fare una riflessione condivisa su come sta cambiando il Terzo Settore e su come il suo ruolo all’interno del sistema pubblico sia diventato fondamentale. Vogliamo che da Firenze, città che ha al suo interno un patrimonio unico di carità e solidarietà, parta un messaggio di speranza e di cambiamento per tutto il mondo del volontariato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy