Giornalismo: aperte fino al 30 aprile le iscrizioni al Premio Alessandra Bisceglia

C’è ancora tempo fino al 30 aprile per partecipare al Premio giornalistico Alessandra Bisceglia per la comunicazione sociale, riservato a giornalisti pubblicisti o professionisti iscritti all’Ordine dei giornalisti, di età non superiore ai 35 anni, nonché a giovani che si preparano a diventare giornalisti, frequentando Scuole riconosciute dall’Ordine. “Riconoscere e stimolare l’impegno profuso dall’informazione al servizio del sociale per entrare nei temi delle malattie rare, delle buone pratiche di integrazione per le persone diversamente abili e di episodi di alto livello civico in tema di sanità e inclusione sociale, con particolare attenzione all’evidenza scientifica e all’equità nell’accesso alla cura”. Questi gli obiettivi del premio, promosso dalla Fondazione Alessandra Bisceglia insieme con l’Università Lumsa e l’Ordine dei giornalisti, con il sostegno di importanti enti e istituti. Come riportato dal bando, il Premio – articolato in tre sezioni (radio-televisiva; agenzie di stampa, quotidiani e periodici; web) – sarà conferito a pezzi giornalistici pubblicati, trasmessi o diffusi nel periodo compreso tra il 21/02/2020 e il 21/04/2021.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy