Coronavirus Covid-19: Conte, “oggettiva difficoltà ad assicurare il distanziamento sui mezzi pubblici”

“È evidente che, a dispetto delle varie iniziative, degli investimenti e delle misure adottate, vi sia – dobbiamo riconoscerlo – un’oggettiva difficoltà ad assicurare che le regole di distanziamento certificate dai protocolli di sicurezza siano sempre rispettate da tutti gli utenti dei servizi di trasporto nel corso dell’intera giornata”. Lo ha sottolineato oggi pomeriggio il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, durante il Question time alla Camera dei deputati. “Anche per questo – ha spiegato il premier dopo aver ricordato gli investimenti ai diversi livelli per incrementare la dotazione di mezzi e il numero di corse – nell’ultimo Dpcm abbiamo approvato misure cercando di alleggerire l’afflusso sui mezzi di trasporto pubblico”. Il riferimento è a smart working e didattica a distanza nelle ore diurne e alla chiusura degli esercizi commerciali dalle 18.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy