Commissione Ue: Previsioni economiche. Gentiloni, attività produttive e commerciali in ripresa. Pil Italia a +5,0%

Bruxelles, 7 luglio: il commissario Paolo Gentiloni presenta le Previsioni economiche

Le campagne di vaccinazione in corso nei Paesi Ue “hanno consentito di allentare le misure precauzionali” per il Covid, con la conseguente ripresa delle attività economiche e commerciali, dei consumi e quindi un rilancio economico che quest’anno, a livello Ue, si misurerà con una crescita del Pil del 4,8%, per proseguire nel 2022 con uno stimato del 4,5%. Il commissario all’economia Paolo Gentiloni presenta nella sala stampa della Commissione, a Bruxelles, le Previsioni economiche d’estate, con dati che si proiettano a tutto il 2022. Per l’Italia il Pil di quest’anno dovrebbe attestarsi al 5,0% (stime migliorate rispetto a quelle rese note in primavera) e rimanere al 4,2% per il prossimo anno. I dati differiscono fra i Paesi Ue, anche in base alla situazione pandemiche; lo stesso dicasi per l’economia mondiale, attestata comunque a un +5,9% per il 2021.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy