Stati generali natalità: Baggio (Aiart), “la prima e più essenziale comunicazione è quella della vita. Ai media chiediamo una nuova narrazione”

“Come associazione attenta ai temi della comunicazione non possiamo non cogliere questa occasione per sostenere ogni iniziativa che voglia promuovere la prima e più essenziale comunicazione: quella della vita”. Lo afferma il presidente nazionale dell’Aiart, Giovanni Baggio, commentando quanto emerso negli Stati generali della natalità svoltisi in mattinata a Roma con gli interventi di Papa Francesco e del presidente del Consiglio, Mario Draghi.
“Un tema capace di unire e far riflettere tutto il  Sistema Paese – precisa il presidente dell’Aiart – e che mette in luce la consapevolezza dell’importanza di avere figli come prodotto del miglioramento della condizione della donna, e non antitetico alla sua emancipazione”. Per Baggio è “fondamentale accompagnare questa svolta, investendo sul  miglioramento delle condizioni femminili. Ai media – conclude – chiediamo una nuova narrazione della natalità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy