Comitato italiano paralimpico: Luca Pancalli il più votato tra gli europei membri del governing board dell’International paralympic committee

(foto Comitato Italiano paralimpico)

Si è svolta ieri a Düsserdolf, in Germania, l’assemblea generale dell’organismo di riferimento dello sport paralimpico mondiale, l’Ipc-International paralympic committee, durante la quale sono stati eletti i membri del governing board con la riconferma di Andrew Parsons nel ruolo di presidente. È stato Luca Pancalli, presidente del Cip-Comitato italiano paralimpico, a risultare il più votato fra gli europei, vincendo tra i 25 candidati assieme ad un solo altro rappresentante europeo, confermando il consenso già ottenuto la scorsa volta quando era stato anche il primo italiano a ricoprire questo incarico, ed avviandosi quindi al suo secondo mandato consecutivo. “Voglio ringraziare tutti i delegati dell’assemblea generale per la rinnovata fiducia. Considero questo risultato un attestato di stima nei confronti dell’intero movimento paralimpico italiano che, in questi anni, è riuscito a diventare un punto di riferimento in tutto il mondo sia sotto il profilo dei risultati sportivi che dal punto di vista organizzativo”, sono le parole di Pancalli riportate sul comunicato stampa diffuso dal Cip, “Colgo l’occasione per fare un grande in bocca al lupo e le mie più sincere congratulazioni all’amico Andrew Parsons che in questi anni ha dato prestigio e visibilità al movimento paralimpico internazionale e che sono sicuro darà un ulteriore impulso alla crescita di questa famiglia sportiva”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy