Burundi: il generale Ndayishimiye ha giurato oggi come presidente. Presenti gli 8 vescovi della Conferenza episcopale

(DIRE-SIR) – Il generale Evariste Ndayishimiye ha giurato oggi come presidente del Burundi, dieci giorni dopo la morte del suo predecessore Pierre Nkurunziza, ufficialmente deceduto a seguito di un infarto. Il portale di informazione Iwacu ha pubblicato fotografie della cerimonia, che si è tenuta nello stadio Ingoma, nella nuova capitale Gitega. Al giuramento hanno assistito anche gli otto vescovi della Conferenza episcopale e diverse delegazioni straniere. Assente invece, annota Iwacu, la vedova di Nkurunziza.
Mons. Simon Ntamwana, arcivescovo di Gitega, ha chiesto al nuovo capo dello Stato di permettere il ritorno in patria dei rifugiati che avevano lasciato il Burundi durante la crisi politica e le violenze di strada innescate dall’ultima rielezione di Nkurunziza nel 2015.

(www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy