Diocesi: Sulmona, in bici per educare alla conversione ecologica della Laudato si’ con “Ride 4 Creation – Su due ruote per il Creato”

Partirà domani, 2 ottobre, la seconda pedalata del progetto nato nella diocesi di Sulmona-Valva “Ride 4 Creation – Su due ruote per il Creato”, un laboratorio itinerante in bicicletta che prenderà il via da Bari e terminerà a Santa Maria di Leuca – con tappe a Matera, Policoro, Taranto, Lecce, Nardò e Casarano – per affrontare le pratiche per la conversione ecologica delle comunità. Ispirato ai valori dell’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco, il progetto è stato ideato da Massimiliano Muzio e Francesco M. Di Pietro, due animatori di comunità senior del progetto Policoro di Sulmona, assieme a Gianluca Capanna, presidente dell’associazione “Le api nel cuore” di L’Aquila. “Raccontiamo le criticità e le bellezze sociali ed ambientali delle comunità in cui sostiamo durante le nostre incursioni generative, ma non ci limitiamo solo al racconto, infatti, il nostro intento è quello di dare vita a dei piccoli gesti concreti che possano avviare una reale conversione ecologica”, si legge sul sito della diocesi abruzzese che torna a riproporre l’iniziativa che, tra novembre e dicembre del 2019, aveva accompagnato i “Cicloanimatori di comunità (Cadc)”, come si sono autodefiniti, da Sulmona fino ad Assisi. “Questo per noi sarà un itinerario di pace, da qui il sottotitolo, e di speranza, le stesse che portava nel cuore don Tonino Bello, una figura per noi importante anche per la scelta di questo secondo appuntamento con il Creato”, ha spiegato Di Pietro: “Crediamo, nonostante tutto, che si possano ancora realizzare e percorrere itinerari di pace, di fratellanza e di giustizia non solo a favore dell’essere umano, ma di tutto ciò che ci circonda”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy