Visita ad limina: vescovi tedeschi ricevuti in udienza da Papa Francesco. Dialogo di due ore, fra i temi ministero sacerdotale, ruolo dei laici, Sinodo

I vescovi tedeschi in visita ad limina (Foto Dbk)

È durato due ore lo scambio che questa mattina i vescovi tedeschi hanno avuto con Papa Francesco, che li ha ricevuti in udienza in occasione della loro visita ad Limina in corso questa settimana. A dare un generale resoconto dell’incontro, un comunicato della Conferenza episcopale tedesca che riferisce di “uno scambio aperto, in cui i vescovi hanno potuto porre le loro domande e sollevare le loro questioni”. Il Papa ha risposto a ciascun elemento posto nel dialogo.

(Foto Dbk)

I contenuti dello scambio hanno riguardato, riferisce sempre la nota, “riflessioni sulla pastorale in tempi che sono cambiati, l’autocomprensione del ministero sacerdotale ed episcopale, l’impegno dei laici nella Chiesa e la sfida di come l’evangelizzazione possa funzionare nel contesto di un mondo secolarizzato”. I vescovi hanno potuto anche raccontare le proprie esperienze nelle diocesi e arcidiocesi, così come parlare dell’impegno della Chiesa tedesca su scala globale. Un altro tema che ha segnato l’incontro è stato quello della “responsabilità politica, della coesione sociale e di una prospettiva per la pace nel contesto dei conflitti globali e regionali”. La nota dice infine che i vescovi tedeschi si sono confrontati con il Papa anche su “aspetti del cammino sinodale della Chiesa in Germania e sul processo sinodale mondiale”.

(Foto Dbk)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy