Consiglio permanente Cei: prima stesura della Ratio nationalis per la formazione nei seminari d’Italia

(Foto Siciliani - Cristian Gennari/SIR)

Un “ampio confronto” ha accompagnato la presentazione della prima stesura della Ratio nationalis per la formazione nei seminari d’Italia che intende aggiornare “La formazione dei presbiteri nella Chiesa italiana. Orientamenti e norme per i seminari” del 2006, testo già allineato con le indicazioni di “Pastores dabo vobis” (1992) e ancora punto di riferimento essenziale per tutti i formatori in Italia. Lo rende noto il comunicato finale del Consiglio episcopale permanente, che si è tenuto il 16 novembre a Roma. Gli aggiornamenti più significativi riguardano i capitoli relativi alla “Tappa propedeutica” e all’“Itinerario formativo” del Seminario maggiore. L’obiettivo finale è quello di elaborare un testo puntuale, ma aperto ad ulteriori sviluppi, in linea cioè con i grandi cambiamenti epocali, con il Sinodo della Chiesa universale e con il Cammino sinodale delle Chiese che sono in Italia. L’esame del testo proseguirà nei prossimi mesi, coinvolgendo le Conferenze episcopali regionali, per presentare alla sessione primaverile del Consiglio permanente la versione definitiva che verrà poi portata all’Assemblea generale del maggio 2023.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy