Niger: il contingente italiano del Misin dona materiale sanitario per la popolazione provata dal Covid-19

(foto Ministero della Difesa)

Sono arrivati il 28 giugno, a bordo di un aereo C130J della 46^ Brigata aerea dell’Aeronautica militare italiana, medicinali e kit sanitari per aiutare la popolazione provata dalla crisi sanitaria causata dalla pandemia di coronavirus Covid-19. Una donazione organizzata dal ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, con il supporto della Missione bilaterale di supporto nella Repubblica del Niger (Misin) che, come riportato sul sito del ministero della Difesa, vuole rafforzare i rapporti di cooperazioni tra Italia e Niger, stabilizzati grazie all’operato dei militari italiani in supporto delle forze di difesa e sicurezza nigerine (Fds), nel contrasto alla criminalità organizzata locale, alla lotta al terrorismo e ai traffici illegali di esseri umani. La cerimonia di consegna della donazione ha visto la partecipazione di Francesca Orsini, incaricata d’affari presso l’Ambasciata d’Italia in Niger, di M. Bawan Allahgoubekoy, Segretario generale aggiunto del ministero della Salute pubblica della popolazione degli affari sociali del Niger, ed il generale Alessandro Grassano, Comandante della Misin.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy