Papa Francesco: a Consultazione carismatica italiana, “le divisioni non ci impediscono di lavorare insieme, camminare insieme, servire insieme”

“Le divisioni” che ancora ci sono “non ci impediscono di lavorare insieme, camminare insieme, lavarci i piedi l’un l’altro”. Lo ha detto Papa Francesco nel video messaggio che ha inviato questa mattina ai partecipanti all’“Incontro per un dialogo fraterno 2021”, promosso in modalità on line dalla Consultazione carismatica italiana (Cci), formata da responsabili del Rinnovamento carismatico cattolico e da diverse Chiese evangeliche italiane, che si tiene oggi, sabato 15 maggio, sul tema “Fraternità in Cristo” – “Va’ e di’ ai miei fratelli che io torno al Padre mio e vostro, Dio mio e vostro” (Gv 20:17). “Cari fratelli e sorelle, voi avrete in questo tempo la Consultazione carismatica italiana. Io vorrei avvicinarmi, essere con voi, almeno con un telemessaggio. Grazie tante per questo lavoro che voi da anni – da anni! – dalla celebrazione nel 1992 a Bari, ogni anno fate. E oggi è un incontro che voi fate sul tema della fraternità: è un incontro di dialogo fraterno. La guida sarà quella Parola del Signore: ‘Va’ dai miei fratelli e di’ loro (che) io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro’. Gesù ci invia ad annunciare che Lui è con noi, è davanti al Padre, ci accompagna; e come cristiani, senza esplicitare le divisioni che ancora ci sono ma che non ci impediscono di lavorare insieme, camminare insieme, lavarci i piedi l’un l’altro: ricordiamo Bari. Servire insieme. La fratellanza. Io mi unisco a voi e partecipo spiritualmente a questo incontro, a questa vostra riunione. Prego con voi, prego per voi e vi chiedo di pregare anche per me. Fratelli e sorelle, grazie tante per fare questo, questo segnale di fratellanza. Grazie”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy