Diocesi: Caritas Rieti, dalla Questura in dono cibo per i poveri

La Questura di Rieti ha ottenuto delle derrate alimentari da donare a strutture che si occupano di accoglienza di persone in difficoltà. Grazie alla partnership offerta dalla Coldiretti locale, stamani, il questore Maria Luisa Di Lorenzo si è recato nella sede della Caritas reatina dove, alla presenza del responsabile, don Fabrizio Borrello, cappellano provinciale della Polizia di Stato, ha consegnato alcuni generi alimentari non deperibili da destinare alla “Casa Betania”, una casa di accoglienza gestita dall’associazione Onlus “Un amico per te”.
Apprezzamento per l’iniziativa di beneficenza, che fa da seguito all’analoga iniziativa realizzata dalla Questura di Rieti durante le trascorse festività natalizie, è stato espresso dal responsabile dell’associazione Stefania Tosoni, che potrà così fornire un concreto aiuto alle persone ospitate nella casa di accoglienza reatina.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo

Informativa sulla Privacy