Messa crismale: Savona-Noli, il 28 maggio in cattedrale presieduta dal vescovo Marino

Giovedì 28 maggio, alle 18, il duomo di Savona ospiterà la Messa crismale con la benedizione degli olii sacri, rinviata, a causa delle misure di contenimento del contagio del coronavirus, dalla sua collocazione abituale durante la Settimana santa. Lo annuncia la diocesi di Savona-Noli, ricordando che sarà il vescovo Calogero Marino a presiederla. E si svolgerà “naturalmente nel pieno rispetto delle norme sanitarie e di distanziamento personale, e con l’attenzione a evitare qualsiasi tipo di assembramento dentro e fuori la chiesa”. Saranno presenti il clero e anche una piccola rappresentanza delle diverse comunità parrocchiali (un solo fedele per parrocchia) e alcune religiose presenti in diocesi. Proprio i presbiteri e i diaconi, su invito del vescovo, daranno il via con le proprie offerte personali al fondo diocesano di solidarietà attivato per rispondere all’emergenza socioeconomica legata alla pandemia da Covid-19.
Sabato 30 maggio, alle 21, invece, con identiche modalità, sarà celebrata l’Eucaristia della vigilia di Pentecoste: come già comunicato, a causa dell’emergenza sanitaria, questo momento non rappresenterà il programmato inizio del Sinodo diocesano che invece, secondo l’auspicio di mons. Marino, potrebbe essere collocato il prossimo 18 marzo. Infine, domenica 31 maggio, alle 10, sempre nel Duomo, il presule presiederà il Pontificale della solennità di Pentecoste.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo

Informativa sulla Privacy