Ucraina: Viminale, finora poco meno di 98mila profughi hanno raggiunto l’Italia

Sono 97.912 le persone in fuga dal conflitto in Ucraina arrivate fino a oggi in Italia, delle quali 93.539 alla frontiera e 4.373 controllate dal compartimento Polizia ferroviaria del Friuli Venezia Giulia. Ne dà notizia il Viminale precisando che “di queste, 50.612 sono donne, 11.833 uomini e 35.467 minori” e che “l’incremento, rispetto a ieri, è di 923 ingressi nel territorio nazionale”. Sono confermate come principali città di destinazione Milano, Roma, Napoli e Bologna.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy