Ucraina: mons. Shevchuk (Chiesa greco-cattolica) ha incontrato a Kiev delegazione del Patriarcato di Costantinopoli

Il 15 dicembre, a Kiev, Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk, capo della Chiesa greco-cattolica ucraina, ha incontrato una delegazione del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli, composta dal metropolita Emmanuel (Adamakis) di Francia, esarca per l’Europa, e dal diacono di Sua Santità Bartolomeo Jakob Krochak. Secondo quanto riferisce il Segretariato dell’arcivescovo maggiore di Kiev in una nota, il metropolita Emmanuel ha ringraziato Sua Beatitudine Sviatoslav per gli auguri a Sua Santità Bartolomeo in occasione della festa di Sant’Andrea Apostolo, patrono della Chiesa di Costantinopoli. Le parti hanno parlato dello stato attuale del movimento ecumenico a livello globale e locale e hanno enfatizzato la collaborazione fraterna tra le due Chiese. Al termine dell’incontro, sono stati scambiati doni di cortesia. “Si tratta di un incontro – si legge nella nota diffusa oggi – che fa seguito a quello tra Sua Beatitudine Sviatoslav Shevchuk e il Patriarca Bartolomeo, avvenuto in Vaticano il 17 settembre 2019. In quell’occasione, che avveniva anche a margine dell’incontro a Roma dei vescovi cattolici di rito orientale, si erano anche poste le basi per una futura commissione teologica mista tra Chiese cattoliche di rito orientale e Chiese ortodosse”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy