Papa Francesco: telegramma di cordoglio per l’assassinio del presidente di Haiti

”Appresa la notizia dell’odioso assassinio” di cui è stato vittima il presidente di Haiti, Jovenel Moïse, il Papa – tramite il cardinale segretario di Stato, Pietro Parolin – ha inviato un telegramma di cordoglio alla nunziatura apostolica di Haiti in cui esprime le sue condoglianze “al popolo haitiano e alla sua sposa, gravemente ferita e la cui vita raccomanda a Dio”. “Pregando il Padre della misericordia per il riposo dell’anima del defunto”, il Santo Padre esprime, inoltre, la sua tristezza e condanna di “ogni forma di violenza come mezzo di risoluzione delle crisi e dei conflitti”. Il telegramma si conclude con l’augurio, rivolto al “caro popolo haitiano”, di “un avvenire di concordia fraterna, di solidarietà e di prosperità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy