This content is available in English

Germania: monastero di Benediktbeuern, inaugurazione cammino spirituale su san Benedetto

Nel complesso monastico dell’Alta Baviera di Benediktbeuern, domenica 11 luglio verrà inaugurato il “Benediktusweg”, un percorso di preghiera, pellegrinaggio e socializzazione che si snoda intorno alle strutture religiose alla ricerca della testimonianza benedettina. In uno sviluppo di 2,5 chilometri, il tracciato guida il pellegrino con immagini sacre, statue e scritte di riflessione e meditazione. In dodici stazioni vengono proposti impulsi su stele della regola del fondatore dell’ordine, san Benedetto, ad esempio su “unione delle generazioni”, “apertura agli estranei” e “consapevolezza verso la creazione”. I testi possono essere ascoltati come file audio tramite codici Qr e possono essere richiamate ulteriori spiegazioni. L’inaugurazione è affidata all’abate di Ettal e presidente della Congregazione benedettina bavarese, dom Barnabas Bögle. All’inizio del percorso verrà svelata una scultura del santo. La figura in legno a grandezza naturale, della scultrice Margit Unterthiner, mostra Benedetto da giovane in semplice abito da monaco con un bastone da abate, un libro aperto e un corvo ai suoi piedi. Il monastero di Benediktbeuern, fondato all’inizio dell’VIII secolo, si è sviluppato in uno dei più importanti luoghi di pellegrinaggio e culto del mondo benedettino. Oggi sono i Salesiani a vivere nel monastero di Benediktbeuern. Il monastero ospita, tra le altre cose, un ostello della gioventù, un centro per l’ambiente e la cultura e una sede distaccata dell’Università della Fondazione Cattolica di Monaco, dove più di 500 giovani studiano assistenza sociale ed educazione religiosa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy