Olimpiadi e Paralimpiadi: il ministro Guerini saluta gli atleti militari italiani impegnati a Tokyo

(foto Ministero della Difesa)

Il ministro della Difesa Lorenzo Guerini ha salutato ieri, allo Stato maggiore della Difesa, una rappresentanza degli atleti militari italiani che, tra il 23 luglio ed il 5 settembre, parteciperanno alle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo. “Siete impegnati in una missione, portare il tricolore dentro una manifestazione sportiva così autorevole e prestigiosa quali sono i giochi olimpici. Siate portatori di speranza di un mondo intero che vuole tornare a vivere”, queste le parole con le quali Guerini ha salutato i 129 sportivi della Difesa in partenza per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo, assieme a Valentina Vezzali, sottosegretario di Stato alla presidenza del consiglio con delega allo Sport, il presidente del Coni Giovanni Malagò, il presidente del Cip Luca Pancalli, il presidente di Sport e salute Vito Cozzoli, il sottosegretario di Stato per la Difesa Giorgio Mulè, il gen. Enzo Vecciarelli, Capo di Stato maggiore della Difesa ed altri capi di Forza armata. “Siete anche portatori della diplomazia dello sport, dell’incontro e del confronto tra i popoli e lo fate condividendo valori essenziali sia nel mondo militare che nel mondo dello sport”, ha aggiunto il ministro della Difesa che, come riportato sul sito del ministero, ha elogiato l’impegno di tutti gli atleti militari, evidenziando come questo rappresenti al meglio lo sforzo compiuto dalla Difesa nel corso degli anni nel settore dello sport.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy