Rai Due: Sulla via di Damasco, nella puntata di domenica testimonianze di vocazione al sacerdozio

Prima il seminario, poi la crisi; nella sua vicenda personale traumi, cadute, incontri, innamoramenti, e persino l’idea di farla finita. Sono le “Dio-incidenze” di don Davide Banzato, sacerdote e scrittore, protagonista della prossima puntata di Sulla Via di Damasco, in onda domenica 2 maggio, alle 8.45, su Rai Due. Parlerà alla conduttrice Eva Crosetta della sua vita e della sua vocazione di sacerdote, tra lotte, crisi e ribellioni esistenziali. Ha chiuso più volte la porta a Dio; “tutto, ma prete mai”, fino all’incontro con Chiara Amirante. “I suoi occhi, il suo modo di parlare di Dio, mi hanno folgorato – racconta il sacerdote –. Puntare ad eccedere sempre nell’amore, l’insegnamento che custodisco”. Racconterà anche delle povertà e degli incontri durante la sua missione in Brasile, con i volontari di Nuovi Orizzonti, che hanno nutrito la sua vocazione e indirizzato il suo ministero.
All’interno del programma di Vito Sidoti, anche la storia di don Giuseppe Basile, prima direttore di banca, poi servo della Chiesa e degli ultimi. Oggi, nella sua parrocchia a Castelliri (Fr), accoglie e ascolta tutti nel segno della misericordia. “Solo Gesù ha sedato una tempesta – dice don Davide – ma con lui possiamo imparare a navigarla”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy