Coronavirus Covid-19: in Italia somministrate oltre 19,6 milioni di dosi, vaccinate più di 5,8 milioni di persone

Stando al report sui vaccini anti Covid-19, in Italia sono 19.606.500 le somministrazioni eseguite. Dai dati, aggiornati a questo pomeriggio, emerge che sono 5.833.485 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale necessario per la immunizzazione.
In totale sono 11.201.515 le somministrazioni a donne e 8.404.985 quelle a uomini. Se si considerano le categorie, sono 2.966.763 le somministrazioni tra i soggetti fragili e caregiver, 3.232.265 tra gli operatori sanitari e socio-sanitari, 887.206 tra il personale non sanitario impiegato in strutture sanitarie e in attività lavorativa a rischio, 652.485 tra gli ospiti di strutture residenziali, 1.161.022 tra il personale scolastico, 323.057 tra gli appartenenti al comparto Difesa e sicurezza. Per quanto riguarda le persone non considerate in categorie prioritarie, sono 6.108.045 le somministrazioni tra gli over 80, 2.910.034 tra i 70-79enni, 1.008.117 tra i 60-69enni a cui si aggiungono 357.506 somministrazioni catalogate come “altro”.
La fascia d’età che vede più persone sottoposte a somministrazione è quella tra gli 80-89 anni (5.515.510 somministrazioni) seguita da quella dei 70-79 (4.041.216); complessivamente le somministrazioni agli over 60 sono 13.533.588.
Rispetto alle 22.558.660 dosi finora disponibili in tutta Italia (15.612.480 di Pfizer/BioNTech, 4.810.680 di AstraZeneca, 1.955.700 di Moderna e 179.800 di Janssen), ne sono state inoculate l’86,9%. La Liguria presenta il maggior rapporto tra somministrazioni e dosi fin qui consegnate con il 92,7%. Seguono Marche (91,5%) e Umbria (91,1%). La Regione che ha fatto registrate il numero maggiore di somministrazioni (3.296.781) in termini assoluti è la Lombardia, davanti a Lazio (1.891.931) e Campania (1.687.526).
Per quanto riguarda le somministrazioni effettuate, in tutto il mese di gennaio sono state in totale 1.979.477 a fronte di 2.369.483 effettuate a febbraio e di 5.963.503 a marzo. Nel mese di aprile – secondo i dati disponibili al momento – sono state 9.254.222 le somministrazioni totali che hanno riguardato 6.706.657 prime dosi (comprese 49.248 di vaccino monodose Janssen) e 2.547.565 seconde dosi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa

Informativa sulla Privacy