Pellegrinaggi: Macerata-Loreto, il 13 giugno niente cammino ma un momento di preghiera nella Santa Casa

Il 42° pellegrinaggio Macerata-Loreto, in programma il prossimo 13 giugno, sarà diverso da tutti gli altri. Non un cammino di popolo, ma un gesto di preghiera nel santuario di Loreto, quella sera, alle 21. “Non sarà possibile trovarci e camminare in quel fiume di popolo che ogni anno sorprende e affascina, ma la circostanza del coronavirus ci chiama a essere ancora più pellegrini, in un modo diverso e imprevisto”, si legge in una nota degli organizzatori. Che riferiscono: “Nei giorni scorsi in tantissimi ci hanno scritto, da ogni parte d’Italia e del mondo, raccontando le difficoltà e le fatiche, ma anche le scoperte di umanità, l’aiuto ricevuto, la vicinanza sperimentata”. Dal momento che le disposizioni sull’emergenza sanitaria non consentono alcun assembramento, sarà possibile seguire la preghiera su Tv2000. Un momento celebrato attraverso la recita del Rosario, intervallato da canti e testimonianze, con la consegna di tutte le invocazioni e intenzioni ai piedi della Madonna nella Santa Casa. Chiunque potrà inviare le proprie intenzioni collegandosi al sito o attraverso una mail a segreteria@pellegrinaggio.org.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy