Minori detenuti: Fico, “lo Stato deve investire tutto sui giovani, anche su chi è all’interno degli Istituti penali”

“Lo Stato deve investire tutto sui giovani, anche su coloro che sono all’interno degli Istituti minorili, perché sono loro la nostra forza, è lì dove la società può crescere e può creare un mondo migliore”. Così il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, in un videomessaggio indirizzato alle ragazze dell’Istituto penale di Pontremoli in occasione dell’inaugurazione virtuale di una mostra d’arte.
“La nostra Costituzione dice chiaramente che la pena non può essere una mera punizione ma dev’essere un percorso rieducativo”, sottolinea la terza carica dello Stato. Lasciata “alle spalle” la pena, “si entra in un nuovo mondo, in un nuovo percorso”. Richiamando l’iniziativa che ha portato alla mostra, il presidente della Camera osserva come l’“espressione artistica ci aiuta un po’ a trovare quello che siamo, la strada dentro di noi. E quando si riesce a trovare la strada dentro di noi riusciamo anche a percorrere una strada migliore fuori di noi”. “Vi auguro di essere in questo percorso, di avere la forza di riuscire a realizzarlo e, soprattutto, di riuscire a realizzare i vostri sogni”, conclude Fico, promettendo che quando “questa terribile emergenza” sarà passata andrà a trovarle.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa

Informativa sulla Privacy