Padre Maccalli: la sorella a InBlu Radio, “una gioia immensa, finalmente posso riabbracciarlo”

“Viviamo un’immensa gioia e una grande felicità. Dopo tanto tempo di attesa finalmente lo posso riabbracciare”. Lo ha detto Clementina Maccalli, la sorella di padre Pier Luigi Maccalli liberato in Mali, in un’intervista a InBlu Radio, il network delle radio cattoliche della Cei.
“La sua missione – ha aggiunto Clementina – è portare il Vangelo dove ancora non è conosciuto. Quando lo vedrò non gli dirò alcuna parola ma lo abbraccerò forte. E un abbraccio vuole dire tanto”.
“La speranza – ha proseguito la sorella di padre Maccalli ai microfoni di InBlu Radio – non è mai venuta meno. Abbiamo tanto fede e questa ci ha aiutato. Lo aspettano tutti e in tanti ma non solo in Italia. Coloro che lo hanno conosciuto sono tutti felici”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy