Card. Bassetti: “si faccia di tutto per impiegare bene i fondi europei”

foto SIR/Marco Calvarese

(Rondine) “Si faccia di tutto per impiegare bene i fondi europei ottenuti”: è l’auspicio espresso dal card. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana e arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, presente questa mattina a Rondine Cittadella della Pace per ascoltare “l’ultima testimonianza pubblica”, da sopravvissuta a Auschwitz, di Liliana Segre. Parlando a margine dell’incontro con i media Cei, Sir e Tv2000, il cardinale ha ravvisato nella sanità, nella scuola e nel lavoro le principali urgenze da affrontare. “La sanità e la scuola hanno bisogno ma soprattutto bisogna adoperarsi per il mondo del lavoro. Se non si incentivano le imprese la pandemia non finisce più – ha affermato il presidente della Cei -. Ci sarà così la pandemia di chi incrocia le braccia e si rassegna al fatalismo. Dobbiamo, invece, camminare con questo fermento che oggi ci ha testimoniato Liliana Segre. Dobbiamo stimolarci a fare di più e a trovare quei tre o quattro obiettivi fondamentali senza disperderci su altre questioni perché in gioco c’è il bene comune della gente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy