Comitato europeo delle regioni: 18ª Settimana di regioni e città, plenaria e primo barometro annuale su impatto pandemia

La risposta dell’Europa al Covid-19 sarà l’oggetto dei lavori dell’assemblea plenaria del Comitato europeo delle regioni (12-13 ottobre). I rappresentanti dei poteri locali e regionali si confronteranno con la cancelliera tedesca Angela Merkel e la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. Sono attesi anche il presidente e la vicepresidente della Banca europea per gli investimenti, Werner Hoyer e Lilyana Pavlova, e quattro membri della Commissione europea (Frans Timmermans, Elisa Ferreira, Paolo Gentiloni, e Nicolas Schmit), con cui si discuterà in particolare del piano di ripresa dell’Ue e il bilancio a lungo termine. Saranno resi noti i risultati del “primo barometro annuale regionale e locale” sull’impatto della pandemia sulla salute, le economie e le comunità delle regioni e delle città. Questo studio “mostra alcune delle aree in cui l’Ue dovrebbe concentrare il suo sostegno a regioni, città e villaggi”, ha anticipato Apostolos Tzitzikostas, presidente del CoR, e come “la pandemia stia ampliando le divisioni socioeconomiche regionali e mettendo a dura prova le finanze dei governi locali e regionali”. La pubblicazione del barometro avviene nel corso della 18ª Settimana europea delle regioni e delle città, co-organizzata da CdR e Commissione europea. Sarà ufficialmente aperta il 12 ottobre dalla commissaria Elisa Ferreira e dal presidente Tzitzikostas.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori

Informativa sulla Privacy