Esercito: mons. Marcianò (ordinario militare) visita il Comando artiglieria di Bracciano e celebra messa nella “Cappella Santa Barbara” ristrutturata

(foto Esercito Italiano)

​L’ordinario militare per l’Italia, mons. Santo Marcianò, ha vistato le caserme “Montefinale” e “Romano” di Bracciano, celebrando messa assieme al cappellano militare don Fausto Amantea nella “Cappella Santa Barbara”, riaperta da poco tempo dopo i lavori di ristrutturazione. A riceverlo il generale di brigata Fabio Giambartolomei, comandante del Comando artiglieria, che assieme ai due rappresentanti del clero ha siglato il decreto di benedizione della Cappella Santa Barbara, ora custodito negli uffici dell’Ordinariato militare d’Italia. A seguire, mons. Marcianò ha firmato l’Albo d’onore e incontrato il personale del Comart, dei Reggimenti dipendenti e di una rappresentanza del 185° Reggimento artiglieria paracadutisti “Folgore”, radunati nel piazzale dell’alzabandiera. L’ordinario militare per l’Italia ha voluto ringraziare tutti gli artiglieri per il lavoro che quotidianamente svolgono a favore della popolazione con dedizione e umiltà, riporta il sito dell’Esercito italiano, aggiungendo che la visita si è conclusa nella caserma “Romano”, con la benedizione della Bandiera di guerra del 185° Reggimento artiglieria paracadutisti “Folgore” e del monumento ai caduti, inaugurato di recente.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy