Diocesi: Cosenza-Bisignano, al momento “nessun sacerdote contagiato”

“In seguito a notizie diffuse nelle ore precedenti l’arcidiocesi di Cosenza-Bisignano dopo aver contattato tutti gli interessati e le autorità competenti in materia sanitaria rende noto che alla data odierna nessun sacerdote risulta contagiato dal virus Sars–CoV-2”. È quanto precisa una nota dell’arcidiocesi bruzia, diffusa ieri sera a proposito della notizia riportata da alcuni organi di stampa locali secondo cui vi sarebbe un sacerdote positivo al Covid-19. “Alcuni che si sono sottoposti prudenzialmente al tampone risultano tutti ‘negativi'”, si precisa nel comunicato. Allo stesso tempo “l’arcivescovo, mons. Francesco Nolè, continua a raccomandare a tutte le comunità parrocchiali la massima prudenza e l’uso dei sistemi di protezione (mascherine) e igienizzazione delle mani insieme alla necessaria distanza di sicurezza nelle chiese e nei luoghi di pastorale”, invitando “tutti ad accompagnare con la preghiera quanti sono ammalati, a quanti risultano positivi o sono in grande apprensione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia

Informativa sulla Privacy